giovedì , 22 Febbraio 2024

SECONDO ME: “FAUST”
proiezione del film con l’accompagnamento al pianoforte di Francesca Aste

FaustMartedì 20 maggio 2008 alle ore 20.30, il salotto di Secondo me per il ciclo di appuntamenti musica in mente presenta la proiezione del film muto“Faustâ€? – regia di F. W. Murnau (Germania 1926) – con l’accompagnamento al pianoforte a cura di Francesca Aste.

Faust è un capolavoro classico del cinema muto. Murnau riprende l’omonimo capolavoro di Goethe con riferimenti letterari: la sete di conoscenza di Faust porta lo scienziato-filosofo a scendere a patti col demonio pur di ricevere in dono poteri e conoscenza sovrumani e l’eterna giovinezza. L’incontro con Margherita/Gretschen, figura epica nella cultura tedesca ed europea, che ha ispirato poeti e musicisti come Schubert, segnerà la svolta morale della vicenda.

Per molte scene del film Murnau si è ispirato alle illustrazioni dell’Apocalisse del pittore rinascimentale tedesco A. Durer, come per la sequenza iniziale dei cavalieri dell’apocalisse e le fattezze dello stesso Faust, mentre la lunga chioma di Margherita percorre l’immaginario epico da Giulietta (Shakespeare) a Melisande e Isolde (Wagner).

La pellicola è stata ristrutturata dalla Cineteca di Bologna.

La musica che accompagna la proiezione della serata è composta ed eseguita da Francesca Aste, diplomata in pianoforte, ha compiuto studi di Composizione ed è laureata in Filosofia.

Ha approfondito lo studio della musica da camera e del repertorio pianistico del ‘900 con Bruno Canino, con P. N. Masi all’Accademia pianistica di Imola, con M. Campanella all’ Accademia Chigiana di Siena. Dal 2000 si dedica alla composizione di accompagnamenti musicali per audiovisivi e per il cinema muto, collaborando con importanti Istituzioni tra cui la Cineteca di Bologna e suonando in Italia e all’estero, come solista e con il gruppo Musica nel Buio di Bologna. Si è esibita, oltre che in Italia, in Svizzera, Olanda, Austria, Francia, Korea.

Collabora con Università e Conservatori italiani.

Jacopo Mazzonelli

Musica elettronica e pianistica con i film muti delle Avanguardie storiche di inizio ‘900

Vedi anche

Lagarina Jazz: a Isera l’imperdibile concerto dei “Floors”

Giovedì 20 giugno 2019 si apre il Lagarina Jazz con l’aperitivo in musica e un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *