mercoledì , 28 Febbraio 2024

SIMONE CRISTICCHI AD ARTINGEGNA
Sabato 11 settembre alla��area ex Bimac

cristicchi_foto_angelo_traniSarA� la��energia di Simone Cristicchi, il cantante romano famoso per gli originali testi delle canzoni e per la sua bizzarra capigliatura, ad animare il sabato sera di Artingegna, la grande manifestazione dedicata alla��artigianato provinciale ed organizzata da CEii Trentino.

Il concerto, ad ingresso gratuito, A? previsto per sabato 11 settembre alle ore 21 in via Lungo Leno Sinistro (alla��area ex Bimac), a ridosso del centro storico e quindi degli stand espositivi di Artingegna.

La��eclettico artista proporrA� per la prima volta con la sua band in Trentino alcuni brani tratti dal suo nuovo disco a�?Grand Hotel Cristicchia�?, che dA� il nome anche al tour estivo 2010, uno spettacolo dalla��animo rock, coinvolgente e di grande impatto.

Nei panni di un eclettico maitre di sala, Cristicchi accompagna il pubblico dentro le sue storie, raccontate ora con garbo e poesia, ora con rabbia e ironia. La scaletta, oltre ai grandi successi a�?Vorrei cantare come Biagioa�?, a�?Studentessa Universitariaa�?, a�?Che Bella Gentea�?, “L’Italia di Piero” propone anche la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2007 a�?Ti regalerA? una rosaa�?. Non mancheranno alcuni brani tratti da a�?Grand Hotel Cristicchia�?, il disco della maturitA�, costruito come un labirinto di musica e testi, le cui canzoni diventano a�?stanze musicali” arredate ognuna in un modo diverso, come diversi sono gli arrangiamenti nella versione “live”. L’esperienza artistica e le centinaia di concerti in tutta Italia hanno reso Cristicchi un vero e proprio istrione da palcoscenico, con una sensibilitA� e un talento da vero attore, capace di intrattenere e incantare il pubblico anche con monologhi, poesie, gag che fanno da contrappunto alla parte musicale, rendendo il concerto un’unica affascinante storia.

Insieme a Simone Cristicchi alla voce e alla chitarra, fanno parte della band che anche Andrea Rosatelli al basso, Davide Aru alla chitarra elettrica, Clemente Ferrari al pianoforte, tastiere e moog, Riccardo Corso alla chitarra elettrica ed acustica e Valter Sacripanti alla batteria e percussioni.

Vedi anche

“eState in villa” al via a Meano la rassegna di teatro amatoriale

Sabato 22 giugno 2019 alle ore 21.00 a Meano prende il via, presso il giardino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *