sabato , 23 febbraio 2019
Home / economia e società / “Stasera che scienza!” all’FBK di Trento

“Stasera che scienza!” all’FBK di Trento

Questa sera, 24 gennaio 2019 ore 20.30 alla Fondazione Bruno Kessler di Trento in via Santa Croce 77 l’evento “Stasera che scienza!”

Il “mistero” è l’esperienza più bella che possiamo fare, diceva Einstein. Culla dell’arte e della scienza. E la scienza affronta l’ignoto per aiutarci a scoprire ciò che ancora non conosciamo. Tra indagini del CICAP e classici del “mistero”, una cavalcata per scoprire perché la scienza, nonostante i suoi limiti, è quanto di più prezioso l’uomo sia riuscito a inventare. Partecipate numerosi al primo evento di “Stasera che scienza!”, un ciclo di conferenze serali alla Fondazione Bruno Kessler con alcuni tra i più popolari comunicatori della scienza italiani.

INDAGARE MISTERI CON LA LENTE DELLA SCIENZA
Spesso crediamo alla magia, ai fenomeni paranormali o alle notizie più improbabili perché, in qualche modo, i nostri sensi e il modo in cui funziona la nostra mente ci hanno spinto a credere all’incredibile. Crediamo, insomma, a quello che vedono i nostri occhi, che sentono le nostre orecchie o che ci sembra a una prima impressione: dimenticando, però, che talvolta possiamo tutti cadere in errore. Massimo Polidoro presenterà alcuni paradossi percettivi e trabocchetti cognitivi, illustrando come la nostra mente possa trarci in inganno e farci credere a fenomeni inesistenti.

Nel suo incontro, che prevede anche qualche “esperimento” con il pubblico, approfondirà diversi argomenti – dalla lettura del pensiero all’attendibilità dei testimoni oculari, dalla psicologia dell’insolito ai trucchi di maghi e veggenti – e spiegherà come sia possibile affrontare il mondo dell’insolito con gli strumenti della scienza e difendersi dalle bufale che imperversano sul web e non solo. Alla fine della conferenza è previsto uno spazio di dialogo con i partecipanti.

Massimo Polidoro, scrittore e divulgatore scientifico, è tra i massimi esperti nel campo dell’inganno e delle pseudoscienze. Segretario del CICAP, ha insegnato Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca e insegna ora Comunicazione scientifica ai dottorandi dell’Università di Padova. Autore e conduttore televisivo, presenta a “Superquark” una rubrica sulla Psicologia delle bufale. È autore di 50 libri, tra gli ultimi “Atlante dei luoghi misteriosi d’Italia” (Bompiani) e “Leonardo. Il romanzo di un genio ribelle” (Piemme).

INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI.

Vedi anche

Mozart e Beethoven al Castello del Buonconsiglio

Domenica 17 febbraio 2019 presso il  Castello del Buonconsiglio due appuntamenti da non perdere: alle …