sabato , 24 Febbraio 2024

SULLA TORRE CIVICA DI TRENTO
Il video

In occasione della manifestazione Autunno Trentino, attualmente in corso, A? possibile visitare gratuitamente con guida la Torre Civica di Piazza Duomo a Trento (due turni giornalieri ad ore 16 e ore 17 – chiuso nella giornata di martedA�).

La redazione di Trentoblog, in compagnia del presidente e di un consigliere del Consorzio Trento Iniziative, Giorgio De Grandi e Niko Marzari, qualche giorno fa A? salita sulla Torre con la guida di Lorenza Liandru, responsabile comunicazione del Museo Diocesano Tridentino: abbiamo realizzato un video per raccontare questa interessante esperienza e l’emozione di vedere la cittA� dall’alto della sua torre piA? alta.

La Torre di Piazza A? un monumento di grande valenza storica e identitaria che da secoli rappresenta un simbolo inconfondibile della cittA� di Trento. Eretta intorno alla seconda metA� del XII secolo sui resti della��antica Porta Veronensis (I secolo d.C.), la Torre di Piazza, detta anche Torre Civica, era inizialmente parte integrante della prima residenza vescovile, di cui costituiva un baluardo difensivo. Nel corso dei secoli, tuttavia, la Torre assunse anche altre funzioni, fino a divenire un fondamentale punto di riferimento per tutta la cittA�: la��edificio fu sede della��orologio (documentato dal 1448) e delle campane, che con i loro rintocchi scandivano il tempo del vivere civile, chiamavano a raccolta gli abitanti e il consiglio generale della cittA�, annunciavano le adunanze del podestA�, la��emanazione delle sentenze e avvertivano la popolazione in caso di incendio. Dalla��inizio del XIV secolo e per larga parte della��Ottocento la torre ospitA? anche le carceri cittadine. Tra il 2009 e il 2011 la Torre di Piazza, di proprietA� del Comune di Trento, A? stata oggetto di un complesso intervento di restauro. Dopo la conclusione dei lavori, la Torre A? stata aperta al pubblico in sole due occasioni: nella primavera dello scorso anno a�� in concomitanza con la mostra La Torre di Piazza. Funzioni, simboli, immagini (Museo Diocesano Tridentino, 24 febbraio – 27 maggio 2012) a�� e nella��edizione 2013 della manifestazione a�?Palazzi Apertia�?.

Entrambe le aperture straordinarie hanno registrato un notevole successo, sia in termini di presenza di visitatori, sia dal punto di vista del gradimento della��iniziativa. Per soddisfare le aspettative di cittadini e turisti che chiedevano di rendere accessibile con maggiore continuitA� il monumento, il Comune di Trento e il Museo Diocesano Tridentino hanno stipulato un accordo che prevedeva, in via sperimentale, la realizzazione di un ciclo di visite guidate alla Torre per tutto il periodo estivo. La��iniziativa, sostenuta anche dalla��Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e dal Consorzio Trento Iniziative, ha reso di fatto accessibile la��unica torre visitabile della cittA�, arricchendo la��offerta turistica del centro storico con un sito di notevole interesse. La��apertura della Torre e la conduzione delle visite guidate sono state gestite direttamente dal Museo Diocesano Tridentino.

Dopo Autunno Trentino, la Torre Civica rimarrA� visitabile fino al 30 settembre.

Per informazioni:

Museo Diocesano Tridentino
Piazza Duomo, 18 a�� 38122 Trento
Tel. 0461.234419 a�� fax 0461.260133
info@museodiocesanotridentino.it
www.museodiocesanotridentino.it

Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi
Via Manci, 2 – 38122 Trento
Tel. 0461.216000 – fax 0461.216060
informazioni@apt.trento.it
www.apt.trento.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *