venerdì , 21 Giugno 2024

GO2SKI: la nuova app per pianificare le attivitA� sciistiche


Ea�� stata sviluppata da due ricercatori di CREATE-NET la nuova app Go2ski: una�� applicazioneA�per smartphone che consente all’utente di pianificare la propria attivitA� sulla neve e di condividere l’esperienza con altri utenti.

600-maxresdefault

Go2Ski ea�� stata realizzata nell’ambito del progetto europeo COMPOSE da Antonio Francescon e Luca CapraA�come frutto del lavoro del gruppo Future Media Solutions di CREATE-NET. La��obiettivo della��attivitA� svoltaA�dai ricercatori A? quello di dimostrare come la piattaforma sviluppata alla��interno di COMPOSE possa fornireA�un valore aggiunto e facilitare lo sviluppo di servizi innovativi in ambito turistico a livello provinciale.A�Go2Ski sfrutta la��integrazione dei dati metereologici messi a disposizione da Meteo Trentino con quelli resiA�disponibili dai progetti OpenData Trentino e OpenStreetMap riguardanti le piste e i punti d’interesse delA�Trentino.

La��applicazione permette agli sciatori di programmare al meglio la��uscita sulla neve consentendo di verificareA�agevolmente condizioni metereologiche, disponibilitA� delle stazioni sciistiche del Trentino, cosA� come moltiA�altre informazioni di interesse quali ad esempio la difficoltA� delle piste disponibili.

Il vero valore aggiunto di Go2Ski rispetto ad altre applicazioni disponibili per gli smartphone, A? la possibilitA�A�di fornire supporto agli sciatori a�?sul campoa�?: grazie a Go2Ski la��utente puA? infatti tenersi in contatto conA�gli amici, condividere con loro la propria posizione all’interno della mappa della��area sciistica rendendoA�piA? agevole la possibilitA� di organizzare incontri e ritrovarsi nelle aree sciistiche. L’esperienza della��utenteA�A? resa piA? completa grazie alla possibilitA� di condividere foto e commenti tra la comunitA� degli utilizzatoriA�della��applicazione.

Go2ski A? disponibile gratuitamente per dispositivi Android su Google Play; la versione attuale A? stataA�rilasciata in questa prima fase in forma sperimentale per consentire la raccolta di impressioni e suggerimenti

da parte degli utenti che serviranno per indirizzare le future evoluzioni della��applicazione.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *