domenica , 23 Giugno 2024

IL VENDITORE DI SIGARI
di Amos Kamil

a�?Il venditore di sigari” in scena giovedi 27 gennaio alle 21.00 al Teatro Cuminetti ci porta nella Germania appena uscita dalla guerra. Due uomini soli si incontrano tutte le mattine alle sei e trenta in un negozio di tabacchi. Uno ne A? il proprietario, l’altro A? un professore ebreo. Entrambi si portano dietro un segreto e alcuni frammenti della Storia, che ha appena sconvolto e quasi annientato un popolo presente in tutto il mondo con diverse nazionalitA� ma un’unica fede. Attraverso un dialogo serrato e di forte tensione, in cui si rinfacciano reciproche colpe e recriminano sui torti subiti, i due protagonisti arriveranno a scoprire chi sono veramente e quanto gli avvenimenti storici hanno condizionato la loro vita. La partita si gioca su un piano in cui A? impossibile giudicare, in bilico tra la vita e la morte, la devastazione della guerra e le ipocrisie della ricostruzione. Un’indagine sulla difficoltA� universale di scegliere se rimanere nascosti a combattere il nemico da dentro, o partire, abbandonando le proprie radici, per combattere il nemico da lontano, ma a viso aperto.

IL VENDITORE DI SIGARI
di Amos Kamil
regia Alberto Oliva
traduzione Flavia Tolnay
con la collaborazione di Alberto Oliva

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *