sabato , 25 Maggio 2024

a�?LA GALLERIA DEL CONSENSOa�?

L’inaugurazione della mostra La Galleria del Consenso si terrA� giovedA� 4 novembre alle ore 20.00 nella sala Baldessari in via portici 14 a Rovereto (TN) e sarA� accompagnata dal discorso di diversi giornalisti e direttori di giornale.

Attraverso quest’esposizione, la Commistione tra arte e cultura ha l’ambizioso obiettivo di far riflettere in maniera diversa, dalle consuete modalitA� giornalistiche, il pubblico su questioni di stretta attualitA�. Nella mostra pittorica vengono analizzate le caratteristiche comunicative dei mezzi televisivi nonchA� le problematiche ivi connesse. La televisione, come gli altri mezzi d’informazione, A? troppo spesso osservata dal grande pubblico in maniera superficiale e acritica. L’intento delle opere A? quello di porre l’interlocutore in una diversa posizione rispetto a quella consueta di soggetto subente; il tentativo dunque di collocare l’osservatore da una visuale diametralmente opposta, dal punto di vista di coloro che realizzano le notizie.
Ma non solo: fuoriuscendo dalla noia e dalla ripetitivitA� della cronaca tradizionale si cerca di scardinare le “normali” convenzioni oramai accettate come per “buone”.
Lo spettatore vuole essere, attraverso il linguaggio dell’arte, “trasportato” in maniera inconsueta nel sistema mass media. Un mondo in cui le immagini e le informazioni tradizionalmente scorrono e “sfuggono” repentine e dove in questo caso vengono “bloccate”, “scardinate” e “ribaltate” dal gergo pittorico.
Infine, l’operazione artistica ha l’aspirazione di raccontare il proprio tempo mediatico in modo diretto, senza mezzi termini, attraverso le sensazioni.

Gli interventi invece dei personaggi invitati, vertono ad esplicitare nella maniera piA? chiara il funzionamento del sistema televisivo, giornalistico e sui sistemi dell’informazione in generale. Tutto questo per fuoriuscire dagli stereotipi che la comunicazione sovente propone. Una riflessione anche qui posizionata dal punto di osservazione di chi partecipa a realizzare il sistema divulgativo. Un serio contributo di chi da anni lavora nel settore giornalistico e che puA? offrire le proprie ed importanti esperienze del settore. Una visione autorevole inoltre da parte di persone della cultura italiana che aspira a rendere il pubblico piA? attento e critico nei confronti del sistema informativo che lo circonda.

Alla presentazione di Dario Trento, Docente di Storia dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di “BrerA�” di Milano, seguirA� una tavola rotonda con interventi di Alberto Faustini, Direttore del Giornale Quotidiano “Trentino”, Ettore Paris, Direttore del Mensile di Informazione ed Approfondimento “Questo Trentino”, Franco Panizza, Assessore alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento, Licia Nicoli presidente dell’Associazione Libera TrentinoAA, Marina Benedetti, Presidente dell’Associazione Trentoattiva.

Apertura Mostra: dal martedA� al venerdA� ore 16.00 – 20.00, sabato e domenica ore 9.30-12.00 e 16.00-20.00.

I convegni in programma sono i seguenti:


* MartedA� 9 novembre, ore 20.30 – Sala Auditorium Brione, via Silvio Pellico, 16 -Rovereto. Vincenzo Iurillo – Giornalista de “Il Fatto Quotidiano” e autore del libro “La Casta della Monnezza”
* Sabato 13 novembre, ore 20.30 – Sala Auditorium Brione, via Silvio Pellico, 16 -Rovereto. Marco Ottanelli – Giornalista di “Democrazia e LegalitA�” e autore del libro “Auto-Immuni” – con la partecipazione di “QuestoTrentino”.

A�

Per maggiori informazioni: http://www.trentoattiva.it/

Vedi anche

A Rovereto lo “Zandonai Day” in onore del celebre musicista

Sabato 8 giugno 2019 la Biblioteca Civica di Rovereto propone un matinée in onore di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *