sabato , 25 Maggio 2024

PREMIO ITAS. a�?PAROLE APPESEa�?
Vezzano, 4 novembre 2012

Imparare a scrivere non A? una cosa da poco. Farlo appesi a una parete artificiale, poi, A? davvero una sfida avvincente quanto divertente, che esce dalla creativitA� del nuovo corso delA�Premio ITAS del Libro di Montagna.

Per questo,A�domenica 4 novembre, il Premio ITAS del Libro di Montagna e in particolare la nuova sezioneA�a�?Montagnav(v)enturaa�?A�invita i giovani alla palestra delle scuole medie di Vezzano per cimentarsi lungo le prese della parete artificiale e per scoprire un modo diverso di vedere le cose e gli strumenti per raccontarle.

Guidati daA�Lorenzo CarpanA�, docente presso la facoltA� di Scienze della formazione della��UniversitA� di Verona, i partecipanti potranno imparare a scrivere le proprie emozioni utilizzando i cinque sensi e per apprendere come sia stimolante cambiare i punti di vista nella narrazione delle sensazioni.

Una��occasione per conoscere anche i rudimenti della scalata e provare a stimolare la creativitA� rimanendo sospesi in tutta sicurezza grazie alla��aiuto degli istruttori della��associazione Movimento Verticale.A�Un momento unico vissuto con emozioni e impressioni che i ragazzi saranno invogliati a trascrivere sul loro blocco note per poi, una volta scesi a terra, trasformarle in pensieri o in brevissimi racconti.

Queste a�?Parole appesea�? saranno raccolte e pubblicate sul sito dedicato alA�Premio ITASA�o potranno servire ai partecipanti per la realizzazione di un veloce racconto da inviare tramite mail alla segreteria del Premio che provvederA� alla pubblicazione.

I ragazzi che invieranno il proprio racconto saranno premiati con una sorpresa, mentre al migliore verrA� assegnato un premio speciale.

Vezzano ospiterA� anche uno sguardo sulla storia del Premio ITAS del Libro di Montagna con unaA�mostra dal 5 al 30 novembre:A�a�?Leggere Montagnea�?A�porterA� nella locale biblioteca i libri vincitori delle passate quaranta edizioni. Un tuffo nelle parole che di decennio in decennio hanno raccontato i modi di guardare e conoscere la montagna.

Info:A�www.premioitas.it/

Vedi anche

Luigi Siviero presenta le sue poesie in biblioteca a Trento

Martedì 21 maggio ad ore 17:30 nella cornice della Sala degli Affreschi della Biblioteca comunale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *