sabato , 25 Maggio 2024

VAMPIRI
TRA FILOSOFIA E CINEMA A CURA DI LUCIA FERRAI

I l percorso indaga la metafora del vampiro attraverso lo sguardoA�del filosofo, conA�una particolare attenzione alla sua apparizione nel cinema.Durante gli incontri sono analizzati alcuni film,A�di cui vengono proiettati brevi spezzoni durante la spiegazione.

lunedA� 13 gennaio ore 20.15 – biblioteca di TELVE

L’oscuritA� che nasce. Storia di una superstizione, il Conte Dracula e i primi vampiri

Prima di far parte dell’immaginario collettivo, il vampiro nasce come vera e propria superstizione nel XVIII secolo e di tale Superstizione si occupA? sia la ChiesaA�che il filosofo Voltaire. Il primo incontro si occupa della nascita storica del vamPirismo fino alla sua affermazione nell’immaginario collettivo con le prime opereA�letterarie di Polidori e Bram Stoker. Particolare attenzione sarA� rivolta alla personalitA� del Conte Dracula come figura storica che raccoglie in sA� le diverse superstizioni su questo tema.

LunedA� 20 gennaio ore 20.15 – biblioteca di BORGO L’oscuritA� contro il lume della Ragione.
NosfeeratuuA�di Murneau e Draccuula di Browning
Attraverso l’analisi dei primi due film che utilizzano la tematica del vampirismo,A�l’incontro analizza il contenuto filosofico di questa metafora. In particolar modoA�verrA� presa in esame la figura del “persecutore oscuro” come antitesi al lume dellaA�ragione che tutto puA? dire e tutto puA? spiegare (tipicamente illuminista). AltreA�tematiche analizzate saranno: il lato oscuro dell’amore in quanto A�ossessione dell’altro ed i problemi di “sangue”, ovvero la decadenza della nobiltA� in favore dellaA�borghesia.

lunedA� 27 gennaio ore 20.15 – biblioteca di BORGO L’oscuritA� contro Dio.
DraccuulaA�di Francis Coppola
Attraverso il film di Francis Coppola verrA� analizzato la figura del vampiro comeA�elemento antitetico alle leggi di Dio. In questo film, infatti, il vampiro si configuraA�come un oscuro urlo di denuncia nei confronti del male del mondo, ai quali DioA�potrebbe sembrare indifferente. Infine verrA� indagata la tematica dell’amore comeA�redenzione al male e alla sofferenza.

lunedA� 3 febbraio ore 20.15 – biblioteca di BORGO L’oscuritA� contro il sistema sociale.
Wampyr di Romero e Il buio si avvicina di Bigelow
Questi due film tematizzano il vampiro come metafora sociologica dello sfruttamento. Il vampirismo A? qui considerato come “malattia sociale” derivante da unA�sistema in cui, come afferma Marx “il capitale si ravviva come un vampiro”.

LunedA� 10 febbraio ore 20.15 – biblioteca di TELVE L’oscuritA� soffocata e l’amore.
TwilightA�di Hardwicke
Il film illustra la versione attuale del mito del vampiro, spogliato del lato piA? oscuro in favore della tematica romantico-amorosa. Quali sono le ragioni del successoA�del film? Come mai A? soffocata l’oscuritA�? Le tematiche filosofiche che permangono nel film di Hardwicke

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *