domenica , 14 Aprile 2024

A EXPO RIVA SCHUH UN QUINTO DELLA PRODUZIONE MONDIALE
Dall’estero il 69% degli espositori a Riva del Garda

Cresce la globalizzazione del settore calzature, si consolida la suddivisione e la specializzazione produttiva internazionale e si confermano in crescita le aree mercato dei paesi emergenti.
Questi in sintesi i trend emersi durante l’inaugurazione di Expo Riva Schuh, manifestazione internazionale di riferimento per la��industria calzaturiera che si svolge due volte la��anno a Riva del Garda, in programma dal 15 al 18 gennaio 2011.

Il settore sta continuando la sua strada verso la globalizzazione piA? accentuata in cui non solo emergono i nuovi produttori mondiali (Cina e India in primis) ma si specializzano le filiere per tipo di produzione e segmenti di prodotto. In questo modo, a livello mondiale, solo il 30% della produzione A? prodotta e consumata nello stesso paese.

a�?In questa congiuntura di mercato il nostro evento A?, sempre piA?, un momento di incontro tra i diversi poli produttivi e permette al sistema Italia di mantenere la sua centralitA� storica e prospettica: lo dimostrano i 364 espositori italiani che prendono parte alla manifestazione nonchA� la��interesse degli 823 stranieri che vengono qua per conoscere e farsi conoscerea�?, spiega il direttore di Riva del Garda Fierecongressi Giovanni Laezza aggiungendo che gli espositori stranieri hanno raggiunto il massimo storico.

Expo Riva Schuh, manifestazione che primeggia su scala mondiale per partecipazione di espositori stranieri, punta quindi ad essere rappresentativa dei diversi poli produttivi con 39 delegazioni da tutto il mondo: Cina e India avranno rispettivamente 223 e 116 espositori mentre la produzione europea sarA� presentata per lo piA? da portoghesi e spagnoli. Continua infine la tradizionale affezione degli espositori tedeschi che sono legati storicamente a questa manifestazione nei pressi del Lago di Garda.

a�?La��interesse internazionale per questa manifestazione a�� spiega Brigitta Bancher, responsabile di Expo Riva Schuh – dimostra che momenti di incontro di questo genere possono e devono essere leve strategiche non solo per gli espositori, ma anche per il sistema italiano che deve mirare alla leadership nel connettere la domanda e la��offerta mondiale. In questo senso la nostra manifestazione, grazie alla sua storica tensione verso la��internazionalizzazione continua ad essere il momento fieristico di riferimento in Europa per la calzature di volume destinata alla grandi catene, ma anche le piccole produzioni che soddisfano i segmenti di prezzo medio e medio-basso del piccolo dettaglio o delle piccole catene.a�? La��internazionalitA� A? confermata peraltro non solo dal numero di espositori ma anche dal numero di visitatori provenienti dalla��estero che sono stati il 62% delle visite totali della��anno scorso.

In quest’ottica di internazionalizzazione, A? stato annunciato che si terrA� dal 28 al 30 luglio 2011 a Nuova Delhi, in India, la prima edizione di Expo Riva Schuh India con oltre 200 espositori internazionali e indiani.

La nuova manifestazione, che metterA� in mostra calzature e accessori in pelle, si propone di affrontare un mercato dalle grande potenzialitA� di crescita, in un settore dove la consolidata esperienza rivana A? sinonimo di successo.

a�?Con piA? di un miliardo di abitanti – commenta il presidente di Riva del Garda Fierecongressi, Roberto Pellegrini – di cui si contano 40 milioni di persone con reddito elevato e 300 milioni appartenenti alla classe media, il mercato della calzatura indiano A? stimato in 4 miliardi di dollari con una crescita annuale del 18%. Nei prossimi quattro anni A? previsto un vero e proprio boom di crescita. Essere presenti fin da ora, permetterA� di creare una manifestazione internazionale che rispecchi le esigenze del mercato di riferimento, trainando e consolidando le attuali potenzialitA� commerciali.a�?

La prima edizione di Expo Riva Schuh India sarA� la prima fiera in India a proporre ai buyers nazionali ed internazionali il prodotto finito di tutte le categorie merceologiche. Non solo calzature, ma anche accessori in pelle, borse, valigie, cinture e guanti. Ci sarA� poi una��area dedicata ai nuovi trend di mercato, alle nuove collezioni moda, rappresentate da alcuni brand europei.

Quella che Expo Riva Schuh sta preparando – afferma Giovanni Laezza – non A? quindi solo una manifestazione fieristica, ma molto di piA?. I valori aggiunti saranno workshop e meeting business-to-business con operatori del settore e fornitori di servizi per il commercio al dettaglio per meglio comprendere le caratteristiche del mercato indiano, le sue particolaritA� legislative, e per conoscere i player piA? importanti nel mondo distributivo indiano. SarA� inoltre occasione privilegiata per conoscere il sistema distributivo indiano e potenziali partner commerciali.

A sottolineare l’importanza che Expo Riva Schuh India riveste per il mercato indiano, l’ambasciatore indiano H.E. Debabrata Saha sarA� ospite a Riva del Garda dal 16 al 18 gennaio.

Per tutta la durata della manifestazione sarA� predisposto un desk Info Expo Riva Schuh India collocato nella Hall da��ingresso del quartiere fieristico per fornire maggiori informazioni sulla��iniziativa.

Vai al sito ufficiale di Expo Riva Schuh >

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *