giovedì , 18 ottobre 2018
Home / arte & cultura / Alessandro Carlini e le contraddizioni della nostra storia recente Venerd’ 7 luglio alla Libreria Arcadia

Alessandro Carlini e le contraddizioni della nostra storia recente Venerd’ 7 luglio alla Libreria Arcadia

600 partigiani

UN PARTIGIANO IN CAMICIA NERA : UN LIBRO CHE METTE IN LUCE LE TANTE CONTRADDIZIONI DELLA NOSTRA STORIA RECENTE .con la presentazione di Alessandro Carlini. VENERDA? 7 LUGLIO – ore 19.00 – LIBRERIA ARCADIA – VIA FONTANA 14 – ROVERETO

una storia che racconta la grande storia: la vita e la morte di un ragazzo di 25 anni passato attraverso il fascismo e la resistenza. Una tragedia del a�?900, una riflessione sulla��amore per la patria, la giovinezza, il tradimento e il coraggio.
Protagonista del libro a�?Il partigiano in camicia neraa�? (edizioni Chiarelettere) A? Uber Pulga, fascista pluridecorato fino alla Repubblica sociale, poi traditore di SalA?, partigiano, per alcuni un infiltrato, fucilato dai repubblichini a Gaione, il 24 febbraio del 1945. Un ragazzo di 25 anni che morA� gridando: a�?Viva la��Italia!a�?.
La storia vera di questa figura controversa, la sua vita al limite, esagerata nei successi e nelle cadute, A? diventata un avvincente romanzo, scritto da Alessandro Carlini, giornalista della��Ansa.
174 pagine che ricostruiscono una dolorosa vicenda familiare attraverso le parole del nonno e di altri testimoni a�� tra cui il parroco parmigiano che confessA? Uber prima della fucilazione – , Carlini disegna la storia di una giovinezza entusiasta e bruciata, racconta le illusioni di gloria, la��adesione agli ideali di patria e poi il rovescio della medaglia, la disillusione, la solitudine e il rimorso di un uomo del suo tempo, rimasto vittima del suo tempo.

Vedi anche

In piazza Lodron a Trento “l’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo”

Domani sera, mercoledì 17 ottobre alle 20:30 la libreria ‘La Viaggeria’ vi invita presso lo …