Alessandro Carlini e le contraddizioni della nostra storia recente Venerd’ 7 luglio alla Libreria Arcadia

pubblicato da: Trentoblog in arte & cultura,evidenza,libri

600 partigiani

UN PARTIGIANO IN CAMICIA NERA : UN LIBRO CHE METTE IN LUCE LE TANTE CONTRADDIZIONI DELLA NOSTRA STORIA RECENTE .con la presentazione di Alessandro Carlini. VENERDÌ 7 LUGLIO – ore 19.00 – LIBRERIA ARCADIA – VIA FONTANA 14 – ROVERETO

una storia che racconta la grande storia: la vita e la morte di un ragazzo di 25 anni passato attraverso il fascismo e la resistenza. Una tragedia del ‘900, una riflessione sull’amore per la patria, la giovinezza, il tradimento e il coraggio.
Protagonista del libro “Il partigiano in camicia nera” (edizioni Chiarelettere) è Uber Pulga, fascista pluridecorato fino alla Repubblica sociale, poi traditore di Salò, partigiano, per alcuni un infiltrato, fucilato dai repubblichini a Gaione, il 24 febbraio del 1945. Un ragazzo di 25 anni che morì gridando: “Viva l’Italia!”.
La storia vera di questa figura controversa, la sua vita al limite, esagerata nei successi e nelle cadute, è diventata un avvincente romanzo, scritto da Alessandro Carlini, giornalista dell’Ansa.
174 pagine che ricostruiscono una dolorosa vicenda familiare attraverso le parole del nonno e di altri testimoni – tra cui il parroco parmigiano che confessò Uber prima della fucilazione – , Carlini disegna la storia di una giovinezza entusiasta e bruciata, racconta le illusioni di gloria, l’adesione agli ideali di patria e poi il rovescio della medaglia, la disillusione, la solitudine e il rimorso di un uomo del suo tempo, rimasto vittima del suo tempo.

Articoli simili

Pubblicato il 4 luglio, 2017 @ 6:05 pm.


Trento Blog è un supplemento alla testata Blogosphera, registrata presso il tribunale di Trento (n. 1369/08)
Blogosphera: Direttore responsabile: Andrea Bianchi - Editore: Etymo srl
Redazione: c/o Etymo srl - Via Brescia, 37 - 38122 Trento (TN) - tel. 0461.236456 - redazione@etymo.com
© 2006-2010 etymo s.r.l. P.IVA 02242430219. Alcuni diritti sono riservati sotto licenza Licenza Creative Commons.

Policy di utilizzo dei cookies