mercoledì , 12 Giugno 2024

APPUNTI PER UNA ACCORTA GESTIONE DEMOGRAFICA
Spazio Off – 13 febbraio 2013

Continua la ricca stagione dello Spazio Off con uno spettacolo dai toni inquietanti e attuali: mercoledA� 13 febbraio, alle ore 21 il giovane attore e autore marchigiano Federico Paino porterA� in scena la piA?ce a�?Appunti per una accorta gestione demograficaa��, spettacolo vincitore del bando a�?Next Generation Festival 2012a��, promosso tra gli altri anche dallo Spazio Off stesso e che punta a premiare le nuove produzioni emergenti sul territorio nazionale offrendogli una circuitazione di una decina di repliche in diversi spazi teatrali del Nord-est. Eccome Federico Paino descrive il suo spettacolo:

a�?Una stanza vuota, una cornice priva di tela sospesa nel vuoto, un uomo ben vestito, la sua valigia, una segreteria telefonica; un silenzio artificiale, fitto di rumori impercettibili e indeterminati, dalla segreteria gli unici segni umani dal mondo esterno.

Su questa trama quasi priva di ogni determinatezza, si ordisce un monologo fiume, liberatorio. Nella vita perfettamente organizzata di un impiegato qualunque, che anonimamente coltiva in segreto ideologie razziste e violente, deliri apocalittici, ma anche tenere aspirazioni amorose, timori e premure infantili e comiche, irrompe un delitto compiuto a�?senza colpaa�?. Una macchia che si puA? rifiutare o abbracciare destabilizza ogni sicurezza, apre le porte a una confessione incosciente quanto inevitabile. La scansione ritmica del mondo esterno, la��obbligo a a�?tornare al lavoroa�?, rimangono le sole protezioni contro la��ammissione di una colpa orribile e veniale a un tempo, la��accettazione serena della a�?banalitA� del malea�?.

 

a�?Era una persona cosA� gentile, ieri mi ha anche aiutato a portare in garage la mia vecchia lavatricea�?.
a�?Sono molto scossa, ora, per favore, lasciatemi in pacea�?.
a�?Mai avuto problemi con lui, mi ha pagato un anno di affitto in anticipo, non ho mai avuto proteste o reclami su di lui, vi assicuro che era il miglior inquilino che si potesse desiderarea�?.
a�?Ci siamo conosciuti in un bar, A? stata una frequentazione breve, perchA� mi tormentate?a�?.
a�?A me non A? mai piaciuto, abitiamo di fronte a lui, una volta gli ho chiesto di venire a cena da noi e lui ha vomitatoa�?.
a�?Ea�� un mostro. Sono sicura che abbia ucciso il mio canea�?.
a�?No, mi spiace, non lo conosco. Ora dovete scusarmi, devo andarea�?.
a�?Era …strano. Arrivava sempre puntuale ed era anche pulito, ma ultimamente era spesso trascurato nella��aspetto, sapevo che prima o poi lo avrebberoa��. Che ha fatto? Chi? Lui? Ma non scherziamo!a�?.

di e con Federico Paino

musiche e design sonoro Lorenzo Binotti
disegno luci Vincenzo Pedata
con la partecipazione in video di Susanna Dimitri
produzione Unnecessary Productions

spettacolo vincitore Next-Generation Festival, Padova 2012

Info e prenotazioni:
info@spaziooff.com a�� 333 27 53 033

Vedi anche

Al teatro Sanbàpolis di Trento lo spettacolo “Misantropo”

Venerdì 14 giugno 2019 va in scena “Misantropo” alle ore 20.45 presso il Teatro Sanbàpolis …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *