giovedì , 18 Luglio 2024

“ASSOLUTAMENTE FAMOSI”
mercoledA� 13 dicembre ultimo apuntamento con l’OFFicinema

Cosa sareste disposti a fare per diventare famosi? Magari per voi non è fondamentale, ma c’è chi sarebbe disposto a tutto pur di diventare un VIP, Grande Fratello docet. Jean (Josse De Pauw), un operaio belga, sogna per sua figlia Marva (Eva Van der Gucht) una vita diversa, una vita da star: show, successo, soldi e tutto il resto. Marva, però, non ha gli stessi desideri, nè il "physique du role" ed è quindi costretta a sacrifici di ogni sorta per accontentare il padre. Un giorno a Jean capita l’occasione buona, Debbie (Thekla Reuten) superstar canora della TV belga, finisce in panne e gli chiede aiuto, in quel momento lui decide di rapirla per ricattare la sua casa di produzione. In cambio della sicurezza di Debbie, Jean non chiede soldi, ma una possibilità per sua figlia. La pellicola di Dominique Deruddere va a toccare un tema particolarmente attuale: il desiderio della gente di avere una vita sempre più aderente a degli stereotipi imposti dai media. Più che la ricerca di valori semplici o comunque aderenti a nostri intimi desideri, siamo disposti a qualunque cosa per inseguire l’effimero. Inoltre a volte siamo anche schiavi dei desideri altrui, come Marva, costretti a fare cose in cui non crediamo nel desiderio di compiacere chi ci sta vicino. Il film non vuole certo dare una risposta a questi interrogativi, piuttosto ci rende coscienti di quanto possiamo cadere in basso e di quanto possiamo renderci ridicoli. Particolare merito agli attori, pressochè sconosciuti a livello internazionale, che forniscono una prova particolarmente convincente, rendendo i loro personaggi talmente reali da farli sembrare i nostri vicini della porta accanto. Su tutti l’impresario di Debbie, Michael (Viktor Low), un personaggio verdoniano assolutamente incredibile. "Assolutamente Famosi" ha ricevuto la nomination agli Oscar quale miglior film straniero nell’edizione del 2000.

Vedi anche

Al Teatro San Marco di Trento si proietta “Educazione sentimentale”

Questa sera, martedì 15 gennaio, con il Cineforum del Teatro San Marco di Trento. In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *