lunedì 23 luglio 2018
Home / Attualità / Con Filippo Zibordi alla libreria Arcadia GLI ORSI DELLE ALPI: CHI SONO E COME VIVONO

Con Filippo Zibordi alla libreria Arcadia GLI ORSI DELLE ALPI: CHI SONO E COME VIVONO

MARTEDA? 8 AGOSTO – LIBRERIA ARCADIA – Via FONTANA, 14 – ROVERETO GLI ORSI DELLE ALPI: CHI SONO E COME VIVONO

600 orso-e1472472623832
Incontro con Filippo Zibordi

La cronaca ha portato una nuova attenzione sull’orso, un animale che da sempre attrae ed allo stesso tempo atterrisce l’uomo e che popola i boschi del Trentino, rappresentando talvolta un pericolo per chi li frequenta.
A parlarcene sarA� Filippo Zibordi, un naturalista che svolge da quasi venta��anni attivitA� di ricerca, conservazione e comunicazione sulla fauna alpina, con particolare riferimento ai grandi carnivori; Zibordi A? autore de “Gli orsi delle Alpi”, un libro edito da Blu Edizioni che rappresenta un unicum nell’attuale panorama editoriale per la sua completezza ed imparzialitA�.
La��orso non A? un animale come gli altri perchA� A? grande e grosso. E perchA� sa stare a�?in piedia�? e fare altre cose in una maniera che ci appare simile alla nostra: ci assomiglia ed al contempo, ci spaventa. E sempre nel medesimo istante ci emoziona e ci diverte come quando, guardando il video di un cucciolo che rotola sulla neve, ci troviamo istintivamente a sorridere.
Gli avvenimenti che lo riguardano vengono enfatizzati dai media, causando una sorta di a�?ipersensibilizzazionea�?. Il risultato A? che con la disinformazione, il bracconaggio finisce per essere la risposta forte ai problemi di una parte della��opinione pubblica, ormai convinta che la��orso sia il capro espiatorio di tutte le difficoltA� legate alla vita nelle a�?terre altea�?.
In un contesto del genere, far conoscere chi A? davvero la��orso, dove vive e quali sono le sue abitudini, A? un primo passo per contrastare le strumentalizzazioni, e approcciare la questione in modo completo e trasparente.

Dopo essere stati cacciati per due secoli, gli orsi stanno tornando a popolare la��arco alpino grazie al miglioramento delle condizioni ambientali, al cambiamento della mentalitA� e agli interventi attivi di conservazione. Il loro ritorno suscita perA? sentimenti ambivalenti: ammirazione e paura, attrazione e repulsione circondano in egual misura animali che da sempre hanno un ruolo speciale nella vita e nella cultura delle Alpi. Ma chi A? veramente la��orso bruno? Quanto A? grande? Che cosa mangia? Come si muove e come trascorre la��inverno? E soprattutto: A? pericoloso per la��uomo? A queste domande risponde Filippo Zibordi, naturalista e zoologo che si A? occupato del ritorno della��orso in Trentino, in una guida che si rivolge tanto agli addetti ai lavori quanto ai curiosi e agli appassionati di natura.

Vedi anche

PROSEGUE L’INTENSO PROGRAMMA DI “SENTINELLE DI PIETRA 2018”

Dal 20 al 22 luglio il cartellone di "Sentinelle di pietra 2018" sarà intenso. Piece teatrali, escursioni animate, momenti di riflessione e esibizioni musicali.