mercoledì , 24 Luglio 2024

CORPO MUSICALE a�?CITTA� DI TRENTOa�?
Trento – 31 agosto 2012

La rassegna a�?A Banda Larga a�� tra musica e sapori del territorioa�?, che nel corso dei mesi di luglio e agosto ha alternato, nel A�Giardino d’EstateA� del Centro S. Chiara a Trento, concerti bandistici e corali, si concluderA� venerdA� 31 agosto con l’esibizione del Corpo Musicale a�?CittA� di Trentoa�?.

Si tratta della formazione bandistica istituzionale del capoluogo trentino. Fondato nel 1801, il Corpo Musicale a�?CittA� di Trentoa�? vanta la piA? lunga storia tra le bande della provincia.

L’organico, composto da oltre sessanta elementi, comprende i piA? diffusi strumenti di banda ed A? costituito prevalentemente da giovani. Il repertorio si presenta variegato e contempla, oltre a partiture di origine tradizionale e popolare, anche generi musicali differenti, composti appositamente per banda e tratti dal vasto repertorio internazionale, accanto a trascrizioni di autori classici, musica da film e musica di derivazione militare.

Nato nel 1801 come formazione musicale militare al fianco della Guardia Civica, la sua attivitA� ha conosciuto nel corso della storia numerose interruzioni e rifondazioni, accompagnate dal succedersi, alla direzione artistica, di importanti musicisti. Per lunghi anni A? stato diretto dal maestro Guglielmo Bussoli e, dopo la seconda guerra mondiale, il maestro Silvio Deflorian riporta la banda ad un nuovo momento di gloria. Nel 2008 una nuova svolta quando a Lele Lauter A? subentrato alla direzione il giovane Michele Cont.

La��orchestra di fiati, cosA� come da qualcuno definita, si A? arricchita di nuovi strumenti e si A? accresciuta in quanto a presenza di suonatori. Il repertorio A? stato in gran parte rinnovato e integrato di pezzi sinfonici. La presenza di strumentisti giovani accanto ad altri di piA? lunga esperienza A? ora il tratto caratterizzante della��attuale complesso bandistico, che mira costantemente a migliorarsi proponendo musica di elevata qualitA�.

Il concerto di venerdA� 31 agosto, al quale il pubblico potrA� assistere gratuitamente, vedrA� sul podio a dirigere il complesso musicale cittadino il MA� Michele Cont che ha anche curato il programma artistico dell’intera rassegna

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *