sabato , 27 Febbraio 2021

“DATABASE”: IN TRENTINO
la piA? importante conferenza internazionale

vldb_2013_banner
Trento, 27 giugno 2013 – (e.b.) Cercare delle informazioni o leggere notizie di cronaca in Internet. Prelevare del contante presso gli sportelli automatici. Prenotare dal proprio computer una stanza d’albergo o il biglietto per un volo. Azioni che appartengono all’esperienza quotidiana e che oggi diamo per scontate, ma che sono il risultato di anni di studi e ricerche degli informatici che si occupano di organizzazione e gestione di una raccolta di dati (“database”).

Delle applicazioni emergenti e di uno dei cardini tecnologici sul quale esse si basano (ovvero il “Data Management and Analysis”) si discuterA� il prossimo agosto nella conferenza “VLDB 2013” (acronimo di “the Very Large Data Bases“) che rappresenta l’evento di maggiore spicco a livello internazionale nel campo del Data Management and Analysis. L’evento porterA� in Trentino oltre 700 partecipanti, provenienti dalle migliori universitA� del mondo e dalle piA? importanti aziende del settore.
La conferenza internazionale, giunta alla 39esima edizione e solo per la seconda volta in Italia, A? organizzata da dbTrento (“Database and Information Management Group”) del DISI – Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione dell’UniversitA� di Trento, diretto da Themis Palpanas e Yannis Velegrakis, docenti del DISI.

I lavori si terranno a Riva del Garda dal 26 al 30 agosto.

In programma, accanto a numerosi seminari e conferenze, anche un momento dedicato alla presentazione delle aziende italiane attive nel settore informatico. A�L’obiettivo che ci prefiggiamo con questo evento – dice il professor Palpanas – A? quello di promuovere il lavoro di ricerca che enti e aziende trentine portano avanti in questo settore, ma anche quello di dare visibilitA� al Trentino, favorendone il riconoscimento anche al di fuori dei confini nazionali. Aspettiamo una partecipazione significativa delle aziende trentine perchA� sarA� davvero un’occasione unica di lancio a livello internazionale. Le aziende trentine in una sessione speciale del convegno potranno, infatti, farsi conoscere e presentare il loro lavoro e la propria visione di futuro al fianco di rappresentanti di aziende leader nel mondo come Google, Greenplum, EMC2, Oracle, Facebook, HTC, Twitter, NEC, Hewlet Packard, IBM, Microsoft, SAP e altreA�.

A�Sono giA� arrivate le prime adesioni – aggiunge Palpanas – dal Trentino, Lion e Okkam, e da altre parti d’Italia Athilab, Engineering, IBM Italia e Telecom Italia. Il nostro obiettivo A? sfruttare questa opportunitA� come una vetrina per tutto ciA? che il Trentino puA? offrire ai visitatori, e assicurarci che i partecipanti, tornati a casa, non parlino solo di una conferenza ben organizzata e degli eccellenti sforzi intrapresi nel campo della ricerca, ma anche della bellezza del TrentinoA�.

Info:

http://www.vldb.org/2013
Le aziende interessate a partecipare possono scrivere all’assistente scientifica Costanza Vettori:A�vettori@disi.unitn.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …