mercoledì , 30 settembre 2020
Home / arte & cultura / Dialoghi sulle immagini e sulla��arte sacra al Museo Diocesano

Dialoghi sulle immagini e sulla��arte sacra al Museo Diocesano

al Museo Diocesano Tridentino ,A�11-18 e 25 settembre 2014

logo-mdt~s600x600

In collegamento alla mostra Arte e persuasione. La strategia delle immagini dopo il concilio di Trento,A�il Museo Diocesano Tridentino in collaborazione con la��Ufficio Ecumenismo e Dialogo InterreligiosoA�della��Arcidiocesi di Trento propone al pubblico un ciclo di tre incontri dedicati al tema del rapporto tra laA�fede e la��arte figurativa. Un rapporto che, nel corso dei secoli, A? stato interpretato in molti modi dalle diverseA�concezioni teologiche e filosofiche, determinando posizioni spesso contrapposte, in continua tensione tra laA�legittimazione delle immagini e la loro negazione.

Questo ciclo di incontri si propone di presentare al pubblico, in maniera chiara e stimolante, i punti di vistaA�di alcune delle principali tradizioni teologiche sul tema del rapporto tra arte e fede. SarA� la��occasione perA�incontrare i rappresentanti di diverse fedi e di dialogare con loro, per conoscere e conoscersi meglio. UnA�appuntamento, inoltre, sarA� dedicato alla visione del film I colori della Passione, un lungometraggio delA�regista Lech Majewski con Rutger Hauer, Charlotte Rampling e Michael York.

PROGRAMMA

GiovedA� 11 settembre, ore 17.30

Dialoghi sulle immagini e sulla��arte sacra. Tra Parola scritta e Parola ritratta

Il primo incontro-dibattito affronterA� il tema del rapporto tra arte e fede nelle principali tradizioni cristiane.

Interverranno padre Ioan Catalin Lupasteanu della chiesa ortodossa romena e il pastore Marcus FriedrichA�della chiesa evangelica luterana. La partecipazione alla conferenza, che si terrA� al Museo DiocesanoA�Tridentino, A? libera e gratuita.

 

GiovedA� 18 settembre, ore 20.45

Proiezione del film I colori della Passione

di Lech Majewski, Svezia-Polonia 2011, 97 minuti

Partendo dai disegni preparatori del celebre pittore fiammingo Pieter Bruegel il Vecchio, il film invita loA�spettatore a ricostruire il significato piA? profondo della Salita al Calvario, capolavoro epico dell’artista: unaA�grande storia di coraggio, ribellione e sacrificio. Una meditazione sull’arte e sulla religione come processiA�continui di narrazione e di reinterpretazione collettiva; un tour de force cinematografico sulla libertA� diA�culto e i diritti umani. Iniziativa in collaborazione con Religion Today Film Festival. Ingresso gratuito fino adA�esaurimento posti.

GiovedA� 25 settembre, ore 17.30

Dialoghi sulle immagini e sulla��arte sacra. Tra presenza e assenza di un Volto

La��incontro-dibattito mette a confronto i rappresentanti di due diverse tradizioni teologiche: Franz SeiunA�Zampiero parlerA� della tradizione buddista e Zakaria El Koura presenterA� al pubblico la tradizione islamica.

Partecipazione libera e gratuita. Iniziativa in collaborazione con La��Ufficio Ecumenismo e DialogoA�Interreligioso della��Arcidiocesi di Trento.

 

INFO E CONTATTI

Museo Diocesano Tridentino

Piazza Duomo, 18 – 38122 Trento

tel 0461 234419 – fax 0461 260133

press@museodiocesanotridentino.it

www.museodiocesanotridentino.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …