venerdì , 22 Gennaio 2021

DICASTELINCASTELLO: A Castel Thun sabato 8 agosto Prelibatezze letterarie e musicali

Sabato 8 agosto a Castel ThunA�prelibatezze letterarie e musicali, tra mode e banchetti delle corti d’Europa
600-Castel_thun_2010

La rassegna estiva A�dicastelincastelloA�, promossa dal Servizio AttivitA� Culturali della Provincia autonoma di Trento e curata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara in collaborazione con il Castello del Buonconsiglio a�� Musei e collezioni provinciali, proporrA� sabato 8 agosto a Castel Thun con inizio alle ore 21.00 un secondo concerto ispirato al tema del cibo e del vino, cosA� come esso veniva celebrato nelle Corti italiane tra Medioevo e Rinascimento.

Molte sono, infatti, le testimonianze e descrizioni di feste, conviti e festini attraverso i quali la nobiltA� dava sfoggio di lusso sfrenato. Banchetti che erano al tempo stesso pasti e spettacoli, nei quali alle prelibatezze culinarie si alternavano teatro, musiche e balli tesi a celebrare il piacere e le virtA? del cibo e del vino. Nacquero cosA� vere e proprie mode che, a partire dalla��Italia, si diffusero nelle corti da��Europa dove Signori e Sovrani dedicarono le loro energie migliori all’organizzazione di banchetti che rappresentavano straordinarie espressioni del potere, di una��estenuante ricerca di bellezza, di equilibrio e di perfezione.

Il concerto-spettacolo in programma sabato 8 agosto a Castel Thun si preannuncia godibile e intrigante, con sonetti, rime e musiche sul cibo, sul vino e sulla festa che porteranno lo spettatore nelle atmosfere dell’epoca. Attori e musicisti saranno al tempo stesso cerimonieri, giullari e narratori, con il compito di creare non solo un’occasione di svago, ma anche di incontro e di condivisione del piacere.

Protagonista della serata sarA� l’ensemble La Rossignol, un gruppo di specialisti che si avvalgono di prassi esecutive filologiche e si pone la��obiettivo di restituire ad un vasto pubblico non solo la veridicitA� del momento storico, ma soprattutto la sua coinvolgente emotivitA�, con canti e musiche composte ed eseguite in contesti conviviali in castelli, palazzi, taverne o feste popolari. Gli esecutori saranno Daniela Coelli (voce recitante); Erica Scheri (vielle e violino antico); Gianpaolo Capuzzo (flauti diritti); Francesco Zuvadelli (ghironda e organo positivo); Domenica Baronio (liuto, chitarrino e chitarra moresca).

Per l’accesso al castello A? previsto il pagamento di un biglietto posto in vendita al prezzo di 5 euro (ridotto 3 euro). La serata A? realizzata in collaborazione con il Comune e i Vigili del Fuoco volontari A�di Ton, con l’APT Val di Non e con il CORIST a�� Rievocatori storici. (F. L.)

 

Trento, 5 agosto 2015

 

Programma delle esecuzioni

 

La Moresca – Tielman Susato a�?Danseryea�?, 1551

Galateo, parte I – Giovanni Della Casa, Galateo overo de’ costumi, 1558 (*)

Saltarello Alphonso el Sabio, Bibl. del Monasterio Real, Sec. XIII

Venite spensierati e compagnoni a�� Anonimo, Il piacevole viaggio di Cuccagna, 1588 (*)

Rostiboli gioioso – Domenico da Piacenza, De arte saltandi, Sec. XV

Cena ferrarese – Cristoforo da Messisbugo, Banchetti compositioni di vivande, 1549 (*)

La vida de Colin – Anonimo, MS Montecassino 871, Sec. XV

Novella IV della VI giornata – Giovanni Boccaccio, Decamerone, 1351 (*)

Quand je bois du vin clairet – Peirre Attaignant, Neuf basse danse, 1529

Branle de champaigne – Pierre PhalA?se Liber Primus Leviorum, 1571

Storia di Campriano – Anonimo, Biblioteca civica di Bergamo, Sec. XV (*)

Bacco Bacco Francesco Corteccia, Musiche fatte nelle nozze, 1539

Cena ferrarese – Cristoforo da Messisbugo, Banchetti compositioni di vivande, 1549 (*)

La Tarantela – da Floriano Pico, Nuova scelta di sonate, 1608

El pomo de lo pomaro – Andrea Antico, Intavolatura da sonare organi, 1517

Favola III, Notte XI – Gian Francesco Straparola, Le piacevoli notti, 1551 (*)

Padoana la saporita Georgio Mainerio, Il primo libro de balli, 1578

Galateo, parte XI – Giovanni Della Casa, Galateo overo de’ costumi, 1558 (*)

Suite di branles – Thoinot Arbeau, OrchA�sographie, 1589

Vedi anche

Lagarina Jazz: a Isera l’imperdibile concerto dei “Floors”

Giovedì 20 giugno 2019 si apre il Lagarina Jazz con l’aperitivo in musica e un …