lunedì , 15 Luglio 2024

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO a�� SIDIGAS AVELLINO: Una��Aquila vincente e convincente si conferma 5^ forza del torneo a�?blindandoa�? la zona play off!

mitchelavellino

Dolomiti Energia Trentino – Sidigas Avellino: l’Aquila Basket batte Scandone Basket per 92-85 e spicca il volo verso i playoff.

Avellino era una delle tappe cruciali in questa��ultima parte di stagione aquilotta, match aperto a ogni risultato con la squadra della��ex Lechthaler vogliosa di punti play off dopo le tre sconfitte consecutive, con i bianconeri reduci dalla brutta prova di Pistoia e con il presunto a�?casoa�? Mitchell a tenere banco in settimana; i ragazzi del Busca hanno tirato fuori gli artigli portando a casa una vittoria importantissima per 92 a 85 confermando cosA� la��ottimo 5A� posto in campionato in piena zona play off. Un match da subito bello, con difese attente ma anche belle manovre finalizzate con colpi ad effetto, ottime le prove trentine di super Dada Davide Pascolo in doppia-doppia con un 29 di valutazione, 17 punti 3 assist 1 stoppata e 10 rimbalzi, benissimo anche le due bocche da fuoco americane bianconere Mitchell e Owens, il primo con ben 27 punti top score del match 6 rimbalzi e 2 assist, mentre il secondo 17 punti 4 rimbalzi e 4 assist; le note piA? positive per Avellino vengono da Adrian Banks che si distingue per i suoi 19 punti con 1 rimbalzo e 1 assist. Trento con questo successo vola a 26 punti in classifica e mette una seria ipoteca per la��accesso ai play off scudetto, con Brindisi che rimane appaiata ai trentini a quota 26 mentre la prima inseguitrice A? Bologna che cadendo a Reggio Emilia resta a 22 lunghezze.

Nella prima frazione Avellino mette paura ai padroni di casa con la��ottimo nuovo acquisto Green e con le finalizzazioni di un Banks immarcabile; la��Aquila inizia un poa�� sulle gambe ma Owens il migliore in queste prime battute trova il canestro in piA? occasioni grazie al suo classico mezzo a�?gancioa�?. Buono la��apporto anche di Sanders che dalla lunga distanza rimane sempre un giocatore preciso e affidabile, nelle ultime azioni sugli scudi anche Mitchell che imbeccato da Grant mette una delle sue schiacciate schiaccia sassi, Avellino risponde bene soprattutto dalla��arco, primo quarto con Trento avanti di 1, 25 a 24 il parziale. Seconda frazione molto combattuta, si lotta colpo su colpo con Owens ancora ottimo sotto canestro grazie alla sua esplosivitA� trova punti pesanti per i bianconeri; Grant molto preciso dalla��arco porta la��Aquila a piA? 5 ma Avellino si riporta sotto grazie a Harper, seconda frazione in perfetto equilibrio con pochi errori al tiro da entrambe le parti. Si va alla pausa lunga in perfetta paritA� 45 a 45, bella��incontro con qualche sbavatura nel finale di tempo per eccesso di sicurezza dei trentini, che sciupano alcune occasioni in fase realizzativa.

Si riparte con Trento che vuole imporre il proprio dominio, prima Mitchell poi Owens trovano schiacciate e applausi, Aquila che scappa sul piA? 6 grazie ad un 2 piA? 1 di Sanders ma soprattutto a capitan Forray che festeggia il compleanno con una bomba da 3 punti, 66 a 60 per gli aquilotti. Coach Vitucci prova a sistemare i suoi ma Mitchell porta ancora piA? avanti Trento mandando tutti alla��ultima pausa con Trento avanti per 68 a 60. Ultima frazione combattutissima, si vede Spanghero che trova il suo colpo da bigliardo, altri 3 punti per i bianconeri, Avelino risponde in sequenza con il roccioso Anosike oggi sicuramente un poa�� sotto tono e il solito Benks; poi torna prepotentemente in scena Pascolo che lotta su tutti i palloni, recupera rimbalzi e palloni, coronando la sua prova con 4 punti in successione, Trento stringe i denti fino alla fine e vince di 7 lunghezze facendo dimenticare subito al festante pubblico amico la brutta sconfitta di Pistoia; domenica si replica alle 18.15 con il fanalino di coda Caserta, partita ostica con gli ospiti costretti a vincere per sperare nella salvezza.

DOLMITI ENERGIA TRENTINO a�� SIDIGAS AVELLINO 92-85 (25-24, 45-45, 68-60)

Aquila Basket Trento: Forray 5, Sanders 10, Pascolo 17, Mitchell 27, Owens 17, Spanghero 5, Flaccadori ne, Baldi Rossi 2, Armwood ne, Grant 9. Coach Buscaglia

S.s. Felice Scandone Avellino: Cavaliero 13, Banks 19, Harper 13, Green 6, Hanga 14, Trasolini 8, Anosike 12, Cortese, Morgillo ne, Gaines, Severini ne, Lechthaler ne. Coach Vitucci

 

Lorenzo Molinari – TrentoBlog.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *