sabato , 24 Febbraio 2024

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – UMANA REYER VENEZIA: l’Aquila si complica la vita e mette a rischio i play-off

La Dolomiti Energia Trentino non infrange il tabA? Venezia ed esce sconfitta da un match gettato alle ortiche che complica il discorso in chiave play-off. Una domenica da dimenticare per squadra e tifosi trentini.

Lockett contro Venezia

Penultima gara di regular season al PalaTrento, un match importantissimo per entrambe le pretendenti con in palio un posto nei play off; Trento che ritrova finalmente Sanders ma deve rinunciare a Peppe Poeta ad opporsi una Reyer Venezia senza la��ex Owens che deve assolutamente trovare punti per sperare di restare nelle 8 che si giocheranno il tricolore.

Un incontro che si preannunciava infuocato e cosA� A? stato, la��Aquila parte subito forte imponendo ritmo e punti, bianconeri che prendono subito il largo arrivando alla fine del terzo-quarto con un vantaggio di 14 punti che sembrano essere sufficienti per garantire una vittoria che vorrebbe dire 5A� posto sicuro e play-off ma una��incredibile serie di errori sia al tiro, che in difese che nei piA? elementari passaggi compromette punteggio e match; una��apocalisse che vuol dire rimandare tutto alla��ultima giornata in quel di Caserta obbligata come nella scorsa stagione a vincere per non retrocederea�� una sconfitta difficile da digerire ma che sicuramente renderA� il finale di stagione un thriller dove nulla A? deciso!

La sconfitta odierna salvo a�?miracolia�? ha comunque sancito la��addio alle coppe europee per la prossima stagione e vista la concomitante rinuncia alla��accordo dei 3 anni in EuroCup anche alla programmazione di una squadra con a�?nomia�? di alto livello. Urge una��attenta riflessionea�� punto e a capo.

TOP & FLOP: Male anzi malissimo la prova della��americano Berggren, lento e sempre in ritardo il lungo ex CantA? non A? neanche lontanamente alla��altezza di Filippo Baldi Rossi; in 14a�� trova miracolosamente tre rimbalzi ma i suoi errori soprattutto in attacco sono sicuramente imperdonabili che contribuiscono non poco questa brutta sconfitta, BOCCIATO!

Irriconoscibile anche capitan Forray, la��argentino oggi sembra la cattiva copia del guerriero visto questa��anno in maglia Aquila; nervoso e impacciato oggi litiga piA? di una volta con la palla riuscendo anche a mandare a quel paese la��arbitro e regalando cosA� un fallo tecnico a Venezia che sicuramente ha pesato come un macigno sul punteggio finale, LOGORATO!

Rientrare dopo un lungo stop non A? facile per nessuno, partita delicata e difficile oggi per la��americano Sanders che gioca un incontro pessimo non azzeccando praticamente nulla; sicuramente il #4 aquilotto necessita di minutaggio nelle gambe per ritrovare il ritmo partita, ti aspettiamo Space Jam, INCOLPEVOLE!

Prova opaca anche di Trent Locket che malgrado il solito impegno non trova i punti che vorrebbe! Tantissimi errori al tiro, poco dinamico e poco reattivo la��americano A? sembrato sicuramente lontano dai suoi standard, IMPACCIATO!

PiA? che positiva la��ennesima prova tutta grinta di Diego Flaccadori, il bergamasco lotta e si impegna su ogni pallone, qualche sbavatura non scalfisce la��ottima performance, acclamato a gran voce dal pubblico trentino in 25 minuti trova 13 punti e 2 rimbalzi, bravo Flacca, PRECISO!

Dada Pascolo parte male ma lui si sa A? un turbo diesel quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare, il friulano riesce anche in una giornata non delle migliori ha lasciare la suo ottima impronta, per lui in 36 minuti di gioco 13 punti 8 rimbalzi 3 assist 3 stoppate e 4 palle recuperate, non male, MAI DOMO!

Superlativa la prova del a�?Barbaa�? Wright, vero leader e uomo in piA? di questa squadra, anche quando gioca da a�?normalea�? lui A? sempre un top, doppia-doppia per lui con 19 punti e 10 rimbalzi, STELLA!

Insufficiente a mio modo di vedere la��impronta data al match da Coach Buscaglia, rotazioni a volte indecifrabili anche se le varie assenze non sono assolutamente da��aiuto; il condottiero Aquila oggi apparso allo stremo di un crollo nervoso non A? riuscito nel momento di difficoltA� ad arginare con i suoi consigli la��appannamento dei suoi ragazzi, RASSEGNATO!

 

Lorenzo Molinari – TrentoBlog.it

Vedi anche

Pesaro battuta 91-74: la Dolomiti Energia torna alla vittoria in A

Sei triple di Silins (25 punti) e altri 4 giocatori in doppia cifra risolvono un match vissuto a strappi per tutti i 40a��: terza vittoria in campionato per i bianconeri, che partono alla grande ma non riescono mai a chiudere la partita. LEGGI IL CS UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *