lunedì , 28 settembre 2020
Home / Eventi / EVENTI: da Trento a Roma in bicicletta con le Formiche di Fabio Vettori

EVENTI: da Trento a Roma in bicicletta con le Formiche di Fabio Vettori

Dal 5 al 12 giugno le Formiche salgono in sella alla volta della capitale

600 LocandinaRoma

Un viaggio in 7 tappe che toccherA� 7 regioni 7 serate alla��insegna della fede e sospinte dallo spirito ecologico

Alla scoperta di un nuovo itinerario ciclabile di oltre 750km

Fabio Vettori e le sue Formiche, con un team composto da 6 ciclisti amatoriali,si apprestano a pedalare verso Roma, attraversando metA� Italia per promuovere il libro a�?Cari giovani, cari ragazzi e ragazzea��a�?, recentemente pubblicato dalla casa editrice Reverdito ed illustrato dalla��artista trentino, il quale si A? ispirato ai gesti ed ai discorsi di Papa Francesco. VerrA� inoltre presentato in anteprima il calendario ecologico per la��anno 2017 delle Formiche di Fabio Vettori, ultimo lavoro della��artista, ed ispirato, tra le altre cose, dalla��enciclica Laudato sia��, pubblicata dal Pontefice lo scorso giugno, ed a forte vocazione ecologica ed ambientalista. Cogliendo appieno il messaggio ecologico di Francesco si A? deciso di indirizzarsi alla volta di Roma, con la��unico mezzo che non inquina: la bicicletta, da sempre grande passione di Fabio Vettori. A? stato cosA� delineato un itinerario che va a toccare 7 regioni italiane, e che prevede altrettante serate dove sarA� possibile assistere alla presentazione sia del libro in questione, sia alla��anteprima del nuovo calendario ecologico. Il viaggio si snoderA� quindi da Trento, cittA� natale della��artista, alla volta di Peschiera del Garda (VR), per passare poi per Mirandola (MO) a distanza di 4 anni dal terribile terremoto che ha colpito la cittadina emiliana; la cima Coppi della��itinerario sarA� il passo della Raticosa, con i suoi 968 metri di altitudine, sulla��Appenino tosco – emiliano, che condurrA� il gruppo verso due tappe attraverso le sinuose colline toscane sino a Sesto Fiorentino (FI) ed Asciano (SI). Il giorno seguente si approderA� ad Assisi (PG), luogo evocativo e fortemente simbolico in quanto il Papa stesso si A? ispirato agli insegnamenti di san Francesco per redigere la sua enciclica. La��ultima fatica delle Formiche itineranti sarA� Amelia (TR) nel ternano; dopodichA�, dopo piA? di 750km di strada la��11 giugno la carovana potrA� finalmente fare scorrere le ruote fini sui sanpietrini romani. Nella capitale si terrA� una serata conclusiva presso la��Istituto Maria Bambina, in vista della��Angelus di domenica 12 giugno in Piazza San Pietro, dove si avrA� la��occasione di consegnare, quantomeno simbolicamente, la maglietta da ciclismo a�?di Papa Francescoa�?, realizzata dagli amici di Sportful e il libro a�?Cari giovani, cari ragazzi e ragazzea��a�? proprio a colui che lo ha ispirato. La��arrivo a Roma sancirA� inoltre la��apertura di un nuovo a�?itinerario ciclabilea�? volto ad unire le bellezze artistiche e paesaggistiche della��Italia dal nord al centro. Chiunque vorrA�, potrA� tenersi aggiornato sullo svolgimento del viaggio tramite i profili Facebook delle a�?Formiche di Fabio Vettoria�? e di a�?Fabio Vettoria�?.

Gli incontri saranno aperti a tutti e gratuiti, e si terranno a:

– Trento, il 5 giugno alle 10.00, partenza da Piazza Duomo

– Peschiera del Garda (VR), il 5 giugno alle 18.00, presso Vecchio Mulino Beach, strada Bergamini 14

– Mirandola (MO), il 6 giugno alle 18.00, presso sala Hangar, via Brunatti 1

– Sesto Fiorentino (FI), il 7 giugno alle 18.00, presso Libreria Rinascita, via A. Gramsci 334

– Asciano (SI), la��8 giugno alle 18.00, presso Abbazia Monte Oliveto

– Assisi (PG), il 9 giugno alle 18.00, presso Libreria Internazionale Francescana, piazza Basilica di s.Maria degli Angeli

– Amelia (TR), il 10 giugno alle 17.00, presso Museo Archeologico di Amelia, piazza A. Vera 10

– Roma, la��11 giugno alle 18.00, presso Istituto Maria Bambina, via Paolo VI 21

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …