mercoledì , 22 gennaio 2020
Home / arte & cultura / FBK: all’istituto storico italo-germanico, martedA� 21 aprile si parla di leadership religiosa

FBK: all’istituto storico italo-germanico, martedA� 21 aprile si parla di leadership religiosa

MartedA� 21 aprile la��incontro con il teologo Vito Mancuso e il ricercatore Claudio Ferlan, organizzato a Trento dalla��Istituto storico italo-germanico della FBK.

A�600-logo_FBK_trasparente

A�Ea�� un argomento di stringente attualitA� quello proposto per il seminario di martedA� 21 aprile a Trento dalla��Istituto storico italo-germanico (FBK-Isig) della Fondazione Bruno Kessler. Il noto teologo Vito Mancuso dialogherA� con il ricercatore FBK-Isig Claudio Ferlan sul tema della leadership religiosa, con particolare attenzione alla figura del primo papa gesuita della storia Jorge Mario Bergoglio.

Dopo la��evento di marzo dedicato ad Angela Merkel, si tratta del secondo appuntamento del ciclo di seminari a�?Nuove forme di leadership? Una discussione a piA? vocia�?, proposto per questa primavera dalla��Istituto storico. Anche in questo caso, la��appuntamento A? alle 17.00 nella sede FBK di via S. Croce e la partecipazione sarA� aperta al pubblico. Ea�� inoltre prevista la diretta Twitter #leadershipreligiosa.

In calendario, la��8 e il 28 maggio, altri due incontri sul tema della leadership. Ai dibattiti parteciperanno, a fianco dei ricercatori della��Istituto, il presidente della Fondazione Bruno Kessler Francesco Profumo, il politologo ed editorialista del Corriere della Sera Angelo Panebianco, l’economista ed editorialista del Corriere Michele Salvati e il direttore della Luiss School of Government ed editorialista de Il Sole 24 Ore Sergio Fabbrini.

a�?Si trattaa�?, spiega il direttore della��Istituto storico italo-germanico FBK Paolo Pombeni, a�?di una iniziativa ambiziosa, ma che continua la tradizione introdotta da qualche anno all’FBK-Isig: offrire al Trentino occasioni di incontro e riflessione ad alto livello anche a coloro che non sono studiosi professionali sui grandi temi che affaticano la vita di questo nostro travagliato tempo. A dimostrazione che anche nei laboratori di coloro che si occupano di scienze umane e sociali A? presente l’attenzione per il servizio da prestare alla propria comunitA�a�?.

Le informazioni sugli incontri si trovano alla pagina: http://www.fbk.eu/it/events/nuove-forme-di-leadership-una-discussione-piu-voci

 

Per il Ciclo di incontri

“Nuove forme di leadership? Una discussione a piA? voci”A�

la��Istituto storico italo-germanicoA�invita al seminario

 

La leadership religiosa. Vaticano e Gesuiti

 

Luogo

Fondazione Bruno Kessler

Via S. Croce, 77- Trento

 

Data

martedA� 21 aprile 2015

ore 17.00 – 19.00

 

Intervengono

Vito Mancuso | Teologo e scrittore, editorialista de a�?la Repubblicaa�?

Claudio Ferlan | FBK-Isig

 

Abstract

Nella storia della Chiesa cattolica si A? spesso assistito a un confronto di stili, a una differenza di modi di porgersi da cui sono emerse due diverse tipologie di leadership religiosa, una piA? attenta alla politica, la��altra concentrata sulla spiritualitA�. Il primo papa gesuita della storia sembra meglio incarnare il secondo di questi modelli. Qual A? il retroterra culturale di Jorge Mario Bergoglio? Quali i modelli che ha conosciuto nel suo essere prima gesuita, poi cardinale primate di Argentina ei infine vertice della Santa Sede? Domande come queste sono alla base del prossimo incontro del ciclo a�?Nuove forme di leadership? Una discussione a piA? vocia�?.

 

Vito Mancuso A? un teologo italiano. E’ stato docente di Teologia moderna e contemporanea presso la FacoltA� di Filosofia della��UniversitA� San Raffaele di Milano dal 2004 al 2011. I suoi scritti hanno suscitato notevole attenzione da parte del pubblico, in particolare La��anima e il suo destino (Raffaello Cortina, 2007), Io e Dio. Una guida dei perplessi (Garzanti, 2011), Il principio passione. La forza che ci spinge ad amare (Garzanti 2013). Il suo pensiero A? oggetto di discussioni e polemiche per le posizioni non sempre allineate con le gerarchie ecclesiastiche, sia in campo etico sia in campo strettamente dogmatico. Dal 2009 A? editorialista del quotidiano a�?la Repubblicaa�?. Il suo ultimo libro A? Io Amo. Piccola filosofia dell’amore (Garzanti Editore, settembre 2014).

 

Claudio Ferlan A? ricercatore presso FBK-Isig. Si occupa di storia del cristianesimo, con particolare riferimento ai gesuiti come soggetto missionario in Europa e nel Nuovo Mondo. I suoi interessi di ricerca si concentrano in particolare sulla storia della predicazione e della��insegnamento, sul concetto di obbedienza e sulla gestione dei rapporti gerarchici alla��interno della Compagnia di GesA?. Il suo ultimo libro (a�?I gesuitia�?, il Mulino, marzo 2015) presenta una sintesi della storia gesuitica dalle origini fino alla��elezione di Jorge Mario Bergoglio, primo papa gesuita della storia. Tra i suoi lavori precedenti ricordiamo a�?Dentro e fuori le aulea�? (il Mulino, 2013) e a�?JosA? de Acosta. Missionario, scienziato, umanistaa�? (Il Sole 24 Ore, 2014)

 

ProgrammaA�

Nuove-forme-di-leadership-una-discussione-piu-voci

 

la-leadership-religiosa-vaticano-e-gesuiti

 

Lingua

italiano

 

Ingresso libero

 

Contatti

M A�segreteria.isig@fbk.eu

W A�http://isig.fbk.eu/

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …