domenica , 23 Giugno 2024

FESTIVAL CITTA’ IMPRESA
Il programma di sabato 24 aprile

festival4Per imprevisti legati agli spostamenti all’incontro di sabato 24 aprile (Festival CittA� Impresa) cambiano alcuni relatori presenti alla tavola rotonda “Fare sistema per vincere la sfida della competitivitA�” prevista per le ore 15.10.

Di seguito il programma definitivo della giornata:

Fare sistema per vincere la sfida della competitiviti??
15.10: apertura dei lavori: Luca Cattoi a��Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Trento;
15.15 : intervento Paolo Gregori a�� Delegato relazioni con la��industria Fondazione Bruno Kessler;
15.30
: Tavola rotonda. Cocco Cristofolini: titolare Unionporfidi Srl – Componente del Consiglio Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria
Giulia Manica: titolare Manica Spa – Vice Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Trento, Samuel Ramella: titolare Domoticarea Srl, Alessandro Venturoli: Responsabile Area Ricerche Ducati Energia Spa, Moderatore Marco de Matthaeis a�� Ufficio Stampa Confindustria Trento.
16.30
: Chiusura dei lavori

Contenuti: il mercato globalizzato, la concorrenza sempre piA? ampia, l’emergere di attori (India, Cina, Russia Brasile) in grado di competere a livelli di prezzo molto inferiori rispetto ai tradizionali competitors italiani ed europei , impongono un orientamento alla qualitA� dei prodotti, all’efficienza organizzativa ed alla sostenibilitA� ambientale da parte di ogni singolo operatore delle piattaforme produttive locali. Il “fare sistema” A? diventato una necessitA� e rappresenta un obiettivo per gli imprenditori, per le aziende, ma anche per la politica, per le istituzioni pubbliche e per le filiere della ricerca o della formazione. Il territorio trentino ha le risorse e le competenze per realizzare tale obiettivo in tempi rapidi, a vantaggio non solo delle imprese, ma di tutto il tessuto economico e sociale. Confindustria Trento desidera presentare alcune “eccellenze” per dimostrare come un corretto approccio aziendale, supportato da un contesto ambientale favorevole, possa produrre risultati di alto profilo e coerenti con le esigenze di far collimare la valorizzazione economica dei prodotti, con il rispetto e la crescita del territorio nel quale l’impresa A? inserita.
La collaborazione con UniversitA�, istituzioni e centri di ricerca, diventa quindi indispensabile e strategica per garantire un costante sviluppo e miglioramento qualitativo del prodotto orientato ad un incremento dell’efficienza percepita dal cliente ed al conseguente mantenimento di un’alta competitivitA� sui mercati.

Vedi anche

“eState in villa” al via a Meano la rassegna di teatro amatoriale

Sabato 22 giugno 2019 alle ore 21.00 a Meano prende il via, presso il giardino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *