lunedì , 26 Febbraio 2024

FESTIVAL SPAZIOZERONOVE: Dolcenera il 28 novembre a Cles

 

SarA� Dolcenera la��ospite di eccezione della settima edizione del Festival a�?Spaziozeronovea�? che si terrA� sabato 28 novembre alle 21 presso la��Auditorium del Polo Scolastico di Cles.

600 dolcenera

 

 

La serata, organizzata dalla��associazione culturale di promozione sociale a�?PerchA�a�? con la regia di Nicola Zuech e la direzione artistica di Matteo Lorenzoni, prevede, quale formula ormai consolidata, una prima parte dedicata ad artisti locali, che si avvicenderanno sul palco introdotti dalla presentatrice Sara Ravanelli. Ad aprire il festival saranno quindi: Aura con Pierluigi Colangelo, CandirA? (Jacopo Candela), Chiara ChistA?, Maitea (Elisa Olaizola), Linda Redolfi con Alessio Dalla Torre.

Dopo questa prima carrellata di esibizioni, il palco verrA� lasciato al concerto di Dolcenera che presenterA�, in una versione unplugged accompagnato dalla sua band, tutti i suoi maggiori successi insieme alle canzoni del nuovo cd A�a�?Le stelle non tremanoa�?. Un disco a�?Le stelle non tremanoa�? uscito a tre anni dal suo ultimo cd A�”Evoluzione della Specie2″) pubblicato, non a caso, la��11 settembre; a�?Questa data a�� ha raccontato la��artista pugliese – che tutti associano alla�� attacco alle Torri Gemelle, fu scelta da Gandhi nel 1906 per a�?Satyagrahaa�?, il manifesto della lotta non violenta. La storia di questo album inizia proprio dalla��11 settembre.A� Le stelle non tremano significa proprio questoa�� non avere pauraa�?.

Come ogni anno, la��Associazione a�?PerchA�a�? vuole accompagnare alla��intrattenimento musicale anche un intento culturale e di promozione sociale: per questa edizione il tema affrontato sarA� quello della violenza sulle donne. I componenti della��Associazione, presieduta da Anna Brugnara, si sono riproposti di combattere con a�?armia�? culturali questo drammatico fenomeno, attraverso una��opera di sensibilizzazione di carattere culturale. La tematica verrA� poi ripresa in un successivo incontro in primavera, con la convinzione che creare dibattiti e momenti di confronto sia uno strumento utilissimo di sensibilizzazione e prevenzione.

Il Festival Spaziozeronove A? ormai un appuntamento consolidato e rinomato nella��ambiente musicale e culturale trentino, dopo aver ospitato nel corso degli anni artisti del calibro di Enrico Ruggeri, Ron, Max GazzA?, Eugenio Finardi, Paola Turci e Francesco Baccini. Il biglietto da��ingresso (19 Euro intero, 10 Euro ridotto fino a 14 anni da��etA�) A? disponibile in prevendita presso tutte le Casse Rurali Trentine aderenti al servizio a�?Primi alla Primaa�? e presso la��Erboristeria Franch di Cles e la Pro Loco di Cles, mentre il giorno della��evento sarA� possibile acquistare il biglietto al botteghino a partire dalle ore 20.00. Per maggiori informazioni chiamare i numeri 347/4410570 a�� 327/2946240 o scrivere aspaziozeronove@virgilio.it.

Un ringraziamento per la buona riuscita della serata va a chi anche questa��anno ha sostenuto la��iniziativa organizzata con la compartecipazione della ComunitA� di Valle della Val di Non e il sostegno della��Assessorato alla Cultura del Comune di Cles: la Cassa Rurale di Tuenno-Val di Non, la��Apt Val di Non, la ditta a�?Dalmonego Bruno e figlia�? di Mezzolombardo, la Allotti Promo Solution, la Tipografia Ceschi, la Libreria a�?La Cattedraa�? di Cles, Radio Anaunia e la��Erboristeria Franch.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *