venerdì , 4 Dicembre 2020

FortePiano: Stefania Neonato a Rovereto MercoledA� 13 gennaio

Si terrA� alle 20.30 il concerto in fortepiano di Stefania Neonato presso la sala dell’associazione Filarmonica di Rovereto

600 Manifesto Neonato

Nata a Trento, Stefania Neonato si diploma in pianoforte nel Conservatorio della sua cittA� e si laurea in Lingue e Letterature Straniere.

A�A�A�A�Si perfeziona con Alexander Lonquich, Riccardo Zadra e Leonid Margarius. Ottiene il Master in Fortepiano alla��Accademia Internazionale di Imola con Stefano Fiuzzi e il a�?Doctor of Musical Artsa�? in a�?Historical Performance Practicea�? con Malcolm Bilson alla Cornell University di New York dove A? assistente di pianoforte dal 2006 al 2008.A�Dal 2013 A? docente di fortepiano alla Musikhochschule di Stoccarda.

A�A�A�A�Nel 2007 vince il Concorso Internazionale per Fortepiano “Musica Antiqua” di Bruges, unitamente al Premio del Pubblico. A� da allora ospite regolare presso i piA? prestigiosi Festival europei e nordamericani e presso importanti stagioni concertistiche.

E’ quindi un’ospite prestigiosa quella della Filarmonica di Rovereto del 13 gennaio. Un concerto da non perdere, in cui si intrecciano le armonie di Ludwig Van Beethoven a quelle di Giacomo Gotifredo Ferrari con la maestria di una delle maestre di questo strumento antico.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …