lunedì , 26 Febbraio 2024

“GENITORI CAFÉ”
uno spazio di confronto educativo per i genitori

BarycentroDoppio appuntamento questa settimana con il “Genitori café”, lo spazio relazionale di confronto educativo aperto ai genitori, all’interno del quale essi possono incontrarsi per raccontare, scambiare, mettere in discussione le esperienze e le competenze sviluppate nell’agire quotidiano con i propri figli.

I prossimi incontri si terranno questa sera, mercoledì 28 alle 20.30 sempre presso il Barycentro in Piazza Venezia, 38 a Trento. Mentre Venerdi 30 Maggio, alle 20.00, in occasione del Festival dell’Economia è previsto, presso la Piazzetta dell’Economia Solidale, in Piazza Fiera, un “incontro speciale� dedicato alla gestione educativa del rapporto con il denaro.

Il progetto, realizzato dalla Cooperativa Sociale Samuele di Trento con il contributo dell’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia, nasce in relazione alla percezione di un forte disorientamento che caratterizza oggi il ruolo genitoriale, in un particolare momento sociale che si qualifica come fase di passaggio tra un’educazione “data�, ma considerata ormai poco efficace, e un’educazione “da costruire�, che appare, appunto, come troppo aperta e indeterminata.

Questa non facile transizione porta ad una forte esposizione della famiglia nella società, che deve cercare di riorganizzare a partire da se stessa, dalle proprie emozioni ed esperienze dirette, i valori, i tempi e i metodi della vita assieme, trovandosi spesso senza punti di riferimento stabili a cui appoggiarsi.

Attraverso gli incontri del “Genitori Café�, si vuole così promuovere una forma di riflessione e di apprendimento rispetto a ciò che accade ogni giorno nella relazione genitori-figli, da
attuare attraverso il racconto e lo scambio di esperienze, cercando di mettere in luce i processi e le attenzioni che vengono messe in gioco, sulla base della consapevolezza che, come dice il volantino dell’iniziativa, citando una mamma saggia, “i figli mica escono con il libretto delle istruzioni!�.

E’ stata scelta la dimensione del “Café� per i genitori proprio perché ritenuta particolarmente adatta a questa strategia di costruzione reciproca e dialogica del proprio bagaglio educativo, in quanto molto libera e aperta ed in grado di uscire dai classici schemi della formazione genitoriale, fondata di norma invece sull’ascolto passivo dei saperi esperti.

La cittadinanza è cordialmente invitata. Gli incontri saranno coordinati dal dott. Marco Rosi (sociologo e formatore).

Qualche dolce sorpresa allieterà inoltre la discussione. Per informazioni ci si può rivolgere a Barycentro (Piazza Venezia, 38. Tel.: 0461230000. E-mail: barycentro@delfino89.com).

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *