domenica , 25 Febbraio 2024

I SUONI DELLE DOLOMITI: MANOLO
San Martino di Castrozza (TN) – 1 agosto 2012

AlA�rifugio PedrottiA�alla Rosetta, sulla��altopiano delle Pale, il 1A� agosto, appuntamentoA�conA�Maurizio Zanolla, conosciuto ai piA? comeA�a�?Manoloa�?.
La��incontroA�a�?Con la roccia tra le mania�?,A�rientra nella��ambito degli eventi in quotaA�a�?I Suoni delle Dolomitia�?.

Maurizio Zanolla, meglio conosciuto come Manolo, A? uno dei pionieri della��arrampicata libera in Italia e uno dei protagonisti di questa disciplina piA? conosciuti a livello mondiale.

Ha iniziato ad arrampicarsi alla��etA� di 17 anni e la sua evoluzione tecnica di alpinista A? passata attraverso la��utilizzo di appigli sempre piA? piccoli: da tempo compie arrampicate senza la��uso di corde o di altri appigli di sicurezza. La sua passione per la montagna A? vissuta in maniera totale, umana, filosofica, romantica.

A discrezione degli organizzatori, la��orario della��appuntamento, fissato per le ore 14, potrebbe essere anticipato al massimo di una��ora per non compromettere la riuscita dell’incontro

La partecipazione al concerto A? libera e gratuita.

In occasione della��evento il biglietto A/R della��impianto Colverde-Rosetta avrA� il prezzo speciale di a��16,00.

Si potrA� raggiungere il Rifugio con gli impianti Col Verde e Rosetta e quindi a piedi, ore 0.15 di cammino, o attraverso una��escursione, accompagnati dalle guide alpine, con la��impianto di risalita fino alla��arrivo della funivia Rosetta e poi verso la Cima delle Scarpe, il Passo Pradidali Alto proseguendo per il sentiero n 709 (ore 3.30 di cammino dislivello 350 metri, difficoltA� E)

In caso di maltempo: ore 18 Sala Congressi a�� Palazzo Sass Maor, San Martino di Castrozza

Programma 2012 a�?I Suoni delle Dolomitia�?

Info e prenotazione dalle ore 17 alle 19 0439 768795 a��A�www.sanmartino.com

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *