martedì , 21 agosto 2018
Home / arte & cultura / Il Festival Educa lancia la terza edizione del concorso per le scuole

Il Festival Educa lancia la terza edizione del concorso per le scuole

Torna il concorso “L’educazione mi sta a cuore”, promosso dal Comitato promotore del festival Educa e dedicato agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di tutto il territorio nazionale.

Educa 2018

La��iniziativa, realizzata grazie al sostegno delle Casse Rurali Trentine e dell’Azienda per il Turismo di Rovereto e Vallagarina, nasce con la��obiettivo di dare voce a bambini e ragazzi sul tema della��educazione. I vincitori saranno comunicati e premiati venerdA� 13 aprile, prima giornata di Educa interamente dedicata alle scuole.

Opere pensanti, poetiche e aperte sul mondo sono quelle realizzate in questi anni da centinaia di bambini e ragazzi che hanno partecipato al concorso “L’educazione mi sta a cuore” giunto alla terza edizione. Il concorso intende stimolare la partecipazione e la riflessione di bambini e ragazzi (ma anche dei loro insegnanti) sui temi educativi, approfondendo nel contempo tematiche attuali. Questa��anno il Comitato promotore di Educa ha infatti deciso di declinare ulteriormente la cornice tematica del concorso: una novitA� rispetto alle edizioni precedenti. Il focus da esplorare sarA� quello legato agli “Algoritmi educativi”, tema della IX edizione del festival (che si svolgerA� a Rovereto dal 13 al 15 aprile) declinato in a�?Reale o virtualea�? per i bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado (elementari e medie) e in a�?Sentimenti digitalia�? per le classi della scuola secondaria di secondo grado (superiori). Una��occasione per ascoltare la voce di chi, nella rivoluzione digitale, A? nato.
Anche in questa terza edizione del concorso bambini e ragazzi sono invitati a realizzare una��opera originale usando i diversi linguaggi espressivi: visivi (un disegno, un dipinto, un collage, una fotografia o una scultura); o multimediali (un cortometraggio, un videoclip, un documentario o un reportage).

Il regolamento e le modalitA� di partecipazione sono pubblicate sul sito www.educaonline.it.

Le produzioni artistiche, candidate entro il 16 marzo, saranno valutate per grado di appartenenza (elementari, medie e superiori) da una commissione di esperti, provenienti dagli enti promotori, che selezionerA� le quattro (tre trentine e una per la categoria extraprovinciale) piA? meritevoli, prestando particolare attenzione al percorso educativo-pedagogico svolto dalla classe. Una selezione delle opere sarA� messa in mostra durante i tre giorni di Educa. I vincitori saranno comunicati il 13 aprile – prima giornata del festival – in occasione della celebrazione dell’omonima campagna di sensibilizzazione “L’educazione mi sta a cuore”.
Grazie al sostegno delle Casse Rurali Trentine le classi vincitrici trentine riceveranno ciascuna un buono di 550,00 a�� (il cui valore al netto degli oneri fiscali A? pari a 412,00 a��) da utilizzare per un viaggio o visita studio coerente con il loro percorso scolastico. L’Apt di Rovereto e Vallagarina con i Musei del territorio mette invece a disposizione della classe extraprovinciale vincitrice, un soggiorno a Rovereto con l’opportunitA� di visitare le bellezze locali, sia quelle naturalistiche che storiche e artistiche e di partecipare a laboratori didattici appositamente ideati per loro. L’Apt ha inoltre predisposto pacchetti per facilitare la partecipazione al festival di famiglie e scuole.

Vedi anche

A TRENTO IL FILM SU FRANCESCO MOSER “SCACCO AL TEMPO”

L'appuntamento con il film su Francesco Moser è per giovedì 2 agosto ad ore 21.00 a Trento nel cortile delle scuole Crispi-Bonporti, Via S. Giovanni Bosco 6.