giovedì , 18 Luglio 2024

IL PAPA SI Ea�� DIMESSO
Erano otto secoli che non accadeva

E’ successo ieri, 11 febbraio 2013, ricorrenza dei Patti Lateranensi, con decorrenza alle ore 20,00 del 28 febbraio 2013. Erano otto secoli che non accadeva.

Motivi di salute, forse. Sicuramente possono avere inciso. CioA?, impossibilitA�, per mancanza di salute e di forze, di affrontare i molti nuovi problemi che coinvolgono la Chiesa.

Questa motivazione si puA? essersi sommata o puA? essere stata sostituita da una��altra: coerenza con i propri principi, e cioA? la presa di coscienza della inconciliabilitA� del proprio conservatorismo rispetto alla necessitA� di confrontarsi con il richiesto adeguamento della Chiesa alla��evolversi dei tempi: crisi delle vocazioni, matrimonio dei sacerdoti, sacerdoti donne, sacramenti ai divorziati, inizio e fine vita, contraccezione, etc..

In ogni caso il Papa si A? reputato non piA? idoneo rispetto a quanto avrebbero richiesto i tempi. Prendiamone esempio: panta rei, tutto scorre. Noi invecchiamo, i tempi cambiano. Fino ad un certo momento A? necessaria ed utile la nostra esperienza. Oltre quel momento perA? noi stessi siamo inadeguati a�� per ragioni interne e/o esterne a noi stessi a�� a rapportarci con i tempi.

Ed allora dobbiamo farci da parte. La��eterna giovinezza, del corpo, della mente, della fantasia, della creativitA�, non esiste. Nemmeno per i politici. Nemmeno per un politico in particolare. Per caritA� a�� lungi da me paragonare il Papa ai politici al papa, tanto meno a un politico particolare. Dico solo che anche se io non mi sognerei mai di paragonarmi al Papa, tuttavia posso ben aspirare di imparare qualcosa dal Papa. Devo tradurre o si A? capito il riferimento a a�?quela�? politico?

Continua a leggere sul bog di Riccardo Lucatti >

Vedi anche

Festival dell’Economia: in programma quasi 100 eventi

Il Festival dell’Economia, giunto alla sua 14^ edizione, inizierà giovedì 30 maggio nel pomeriggio per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *