domenica , 14 Aprile 2024

Impact Hub Rovereto
No music in the Office

600

Primo appuntamento del 2014 con Live at the Hub a�� No music in the Office, la rassegna musicale organizzata da Impact Hub Rovereto in collaborazione con Marco Segabinazzi e Assessorato alla ContemporaneitA� del Comune di Rovereto. Una��iniziativa volta a favorire la��ascolto e la scoperta di nuovi suoni, musicisti e band sperimentali alla��interno degli spazi di The Hub, normalmente adibiti ad ufficio.

Uno spazio insolito per una programmazione originale e ricca, che conferma Impact Hub Rovereto come punto di riferimento per la promozione di suggestive esibizioni live e, contemporaneamente consolida il percorso volto alla creazione di un network che unisca band, addetti ai lavori e pubblico. No Music in The Office A? una��ironica provocazione per ricordare che la musica non ha confini ma soprattutto per raccontare attraverso un linguaggio universale quei processi di cambiamento che interessano i luoghi di lavoro. Coworking, informalitA�, condivisione e networking sono le parole chiave di un nuovo paradigma professionale adatto ai contesti nei quali la creativitA� e le idee scaturiscono dalla sperimentazione e dalla contaminazione. La stessa sperimentazione e contaminazione che il calendario di No Music in The Office contiene.

Majirelle presenterA� negli spazi di Impact Hub Rovereto il suo primo album Music for Roos, uscito per la��etichetta Fooltribe Concerti E Dischi, storica etichetta indipendente di Tiziano Sgarbi (Bob Corn).

a�?La Fooltribe Concerti E Dischi, si sa, A? una miniera inesauribile di talenti musicali e fa centro anche stavolta con una cantautrice giovane e dalla voce disarmante. Dieci anni di attesa per un esordio discografico che lascia una nuova impronta poetica, quella di una ragazza che, armata di voce e chitarra, sa rapirti e portarti con sA? nei suoi tormenti, nelle sue gioie, nella sua calma, nella sua confusione. Majirelle racconta di quanto sia differente la sua generazione da quella precedente e dello stato di precarietA� e di incertezza in cui oggi versano le ragazze tra i 24 e i 30 anni, senza prospettive di matrimonio o famiglia, le stesse che la cantautrice ha incontrato sulla sua strada e che l’hanno ispirata per la composizione di Music For Roos. Ogni canzone sembra appartenere ad una ragazza diversa, pur attingendo a uno stato d’animo, talvolta angoscioso, che A? comune e diffuso negli ultimi anni e questo A? uno degli aspetti piA? interessanti. Il filo conduttore del disco sembra essere l’assenza di equilibrio, causata dal caos e dall’imprevedibilitA� dei nostri tempi. Majirelle compie un viaggio alla ricerca di sA? e in questo disco brilla di luce propria con poche note di chitarra ed una voce delicatissimaa�?. (Musicasotterraneawebzine).

a�?Music for Roos A? il caldo non eccessivo, la��abbraccio mai invadente, laa�?pioggia estiva che non dispiace mai: le note morbidissime declinate in maniera totalmente femminile, e intendo una sorta da��atmosfera klimtiana, le visioni di una donna tra le donne, i racconti di quella metA� del cielo che forse, poi, A? un poa�� piA? della metA�.

Una chitarra lieve che passa tra la��amaro e il sole sostiene la voce dolcissima di Majirelle, piena di tutte quelle sfumature da cantautrice narrante, e basta poco per dipingere nuove espressioni sul viso, basta un attimo per innamorarsi di brani come a�?Trainsa�?, capace di cullare la tristezza rendendo tutto un poa�� piA? leggero: e influenze folk, profumi intensi e sentimenti maturi, lunghi viaggi in cerca di sA�.a�? (Rockit).

a�?Majirelle A? Valentina, una giovane musicista ternana trapiantata in Olanda, dotata di un timbro celestiale ed intenso. Ma Majirelle A? soprattutto la dimostrazione che, se le canzoni ci sono, una voce e una chitarra efficaci sono piA? che sufficienti a render loro giustiziaa�?. (Barbara Santi)

a�?Majirelle sono semplicemente io, che scrivo ed immagino tutto e poi suono o da sola o con altri musicisti. Ea�� un progetto nato nel 2003. Suono da sola dal 2003, ho suonato in giro per la��Italia e nei Paesi Bassi con tanti musicisti, Diana Darby, Xiu Xiu, Patrick Wolf, Coco Rosie, Mirah, The Evens, Howie Gelb, Karate, ed a tanti musicisti italiani, La Quiete, Raein, GI Joe e Bob Corn su tutti. (Valentina, Majirelle)a�?

Live at the Hub a�� No music in the office, A? un progetto musicale organizzato da The Hub Rovereto in collaborazione con Marco Segabinazzi e Assessorato alla ContemporaneitA� del Comune di Rovereto.

Per approfondimenti:
https://soundcloud.com/majirelle
http://www.rockit.it/recensione/19653/majirelle-music-for-roos
http://www.youtube.com/watch?v=USFL7t7iujE
http://www.fooltribe.com

Vedi anche

A Rovereto l’Urban Festival Summer Edition 2019

Venerdì 28 giugno 2019 a partire dalle 18.00 nel centro storico della città di Rovereto, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *