mercoledì , 22 gennaio 2020
Home / evidenza / INDUSTRIAL PROBLEM SOLVING WITH PHYSICS: il 25 luglio la premiazione

INDUSTRIAL PROBLEM SOLVING WITH PHYSICS: il 25 luglio la premiazione

Dal 20 luglio i trenta giovani selezionati per partecipare alla seconda edizione di IPSP, Industrial Problem Solving with Physics, sono al lavoro per trovare soluzione ai problemi posti da tre aziende.

600ipsp2015
Coster tecnologie speciali, La Sportiva e Pama hanno chiesto rispettivamente idee innovative per migliorare i prodotti spray, gli scarponi da sci alpinismo e un giunto per il motore.
IPSP, Industrial Problem Solving with Physics, A? una��iniziativa organizzata dal Dipartimento di Fisica e dalla Divisione Supporto Ricerca Scientifica e Trasferimento Tecnologico della��UniversitA� di Trento in collaborazione con Confindustria Trento e Trentino Sviluppo a�� Polo Meccatronica. La��obiettivo A? il trasferimento di conoscenza e la creazione di legami tra universitA� e realtA� aziendali.
La settimana di a�?problem solvinga�? si concluderA� sabato con la presentazione e la valutazione delle soluzioni proposte dai giovani, che sono studenti di laurea magistrale, studenti di dottorato, assegnisti di ricerca e borsisti in ambito tecnico e scientifico. A? previsto un momento pubblico, aperto a tutti, sabato 25 luglio alle 11.30 quando nella sala conferenze del Polo scientifico e tecnologico a�?Fabio Ferraria�? (Povo 2 a�� Via Sommarive, 9) saranno proclamati i vincitori.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …