sabato 26 maggio 2018
Home / evidenza / LA CONQUISTA DELLA FELICITA’ Dialogo tra Betrand Russell e Cassiopea

LA CONQUISTA DELLA FELICITA’ Dialogo tra Betrand Russell e Cassiopea

LA CONQUISTA DELLA FELICITA’ – DIALOGO TRA BERTRAND RUSSEL E CASSIOPEA – DAL 31 GENNAIO AL 4 FEBBRAIO ALLO SPAZIO OFF – SPETTACOLO TEATRALE
Russel_Cassiopea

 

Cinque repliche pomeridiano-serali per lo spettacolo teatrale “La conquista della felicitA�”A�di Maura Pettorusso con Stefano Pietro Detassis.A�Un’ora e dieci di full immersion in un testo aperto a ventaglio sulle riflessioni del grande filosofo Bertrand Russel.

LA CONQUISTA DELLA FELICITAa��
con Stefano Pietro Detassis
scene e costumi Maria Paola Di Francesco | disegno luci Alice Colla | organizzazione Daniele Filosi
drammaturgia e regia Maura Pettorruso

una produzione TrentoSpettacoli
con il sostegno del Ministero dei Beni e delle AttivitA� Culturali e della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto

Bertrand Russell, filosofo, matematico, attivista, pacifista, giunge agli ultimi istanti di una vita lunga 98 anni, piena di lotta, pensiero, fallimento e amore. Russell rivive la sua esistenza, in un dialogo immaginario con la costellazione di Cassiopea: i diritti delle donne, la��opposizione alla guerra, la prigione, i viaggi nel mondo, la��educazione dei bambini, la��incontro con Einstein, la��amore libero, i diritti delle minoranze. Russell A? in prima linea ovunque ci sia una limitazione alla libertA�, e dunque alla felicitA�, della��uomo.

“…I pochi metri quadri di terra, una pietra a simboleggiare in maniera sofisticata un tumulo, ma che brilla della stessa materia degli astri, sono gli elementi di una scena povera ma evocativa. Qui dentro abita questa��uomo, elegante ma peccatore, pronto a togliersi le scarpe per sentire la bellezza del toccare la terra con i piedi, interpretato da un Detassis che man mano che lo spettacolo avanza riesce a condurre il pubblico dentro un labirinto di pensieri non facile, ma che la��attore rende umano e accessibile…”.
Renzo Francabandera, Pac Paneacquaculture, 27 gennaio 2018

“…La regia tiene in mano con decisione e delicatezza uno spettacolo equilibrato nei ritmi e nei respiri, concedendo al pubblico una bella esperienza di immersione a tutto tondo nel pensiero di un intellettuale le cui parole risuonano con sconcertante attualitA�…”.
Chiara Marsilli, Corriere del Trentino, 14 gennaio 2018

“…La recitazione di Stefano Pietro Detassis A? un fiume di parole che non affogano il messaggio. Un messaggi, tanti messaggi, che si rafforza semmai in una mimica efficace ma ben controllata. […] Per tutto questo a�?La Conquista della FelicitA�a�? fa centro. Fa centro perchA� rispetta e ammira un pensiero…”.
Carmine Ragozzino, Il Dolomiti, 13 gennaio 2018

“… Un’ora e dieci di full immersion in un testo aperto a ventaglio sulle riflessioni del grande filosofo […]. Una regia calibrata, attenta a creare la giusta sintonia fra linguaggi scenici, cromatici e sonori…”.
Antonia Dalpiaz, L’Adige, 12 gennaio 2018

Tutte le iniziative della a�?Russellianaa�? sono ideate e prodotte da Associazione Spazio Off, con il sostegno del Comune di Trento, della Provincia Autonoma di Trento, della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige, della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, della Cassa Rurale di Trento e della Vinoteca La Vis, e in collaborazione con la��Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti.

MercoledA� 31 gennaio a�� ore 21 (ingresso 8 a��)
GiovedA� 1 febbraio a�� ore 18.30 (ingresso 10 a��)
VenerdA� 2 febbraio a�� ore 21 (ingresso 8 a��)
Sabato 3 febbraio a�� ore 21 (ingresso 8 a��)
Domenica 4 febbraio a�� ore 18.30 (ingresso 10 a��)

Info e prenotazioni: info@spaziooff.com a�� 333 27 53 033
Prenotazioni on-line: http://bit.ly/2pUL7VN
https://spaziooff.wordpress.com/russelliana/
Guarda il promo dello spettacolo!

Vedi anche

Dolomiti Pride: in Trentino 60 eventi da non perdere

Il Dolomiti Pride si compone di un fittissimo calendario di eventi che precedono la grande parata del 9 giugno