domenica , 25 Febbraio 2024

LA MUSICA A? DONNA: il 7 e l’8 marzo al conservatorio Bonporti

Con il titolo a�?La Musica A? Donnaa�? il Conservatorio a�?Bonportia�? di Trento propone perA�due giornate, il 7 e l’8 marzo, una serie di eventi sul tema dell’espressione della creativitA�A�musicale della donna.

600-alessandra pescetta

Nella cornice dell’Aula Magna del Conservatorio, al piano terra della nuova sede di via S.A�Giovanni Bosco, la Consulta degli Studenti, ideatrice e curatrice della manifestazione inA�occasione della Festa della Donna, propone tre diversi appuntamenti nei quali si potrA�A�assistere a performance musicali, conferenze di approfondimento, istallazioniA�artistiche e proiezioni di cortometraggi.

Si comincia sabato 7 marzo ad ore 15.00 con l’esecuzione di alcune opere di musicaA�elettronica e moderna (Antonella Labozzetta, Dianna Dmitrijeva, Valentina Massetti eA�Jacqueline Ocampo Cruz) introdotte da una conferenza del Prof. Prof. Mauro Graziani,A�Docente di Nuove Tecnologie, dal titolo a�?La Donna e la musica elettronicaa�?. Nell’AulaA�Magna, impreziosita da un’esposizione dell’artista trentina Annalisa Filippi, si terrA� ancheA�una conferenza della Prof.ssa Federica Fortunato, Docente di Storia ed Estetica dellaA�Musica, dal titolo a�?Dame, badesse, professioniste. Tracce di musiciste nella storiaA�europeaa�?.

La sera di sabato 7 marzo ad ore 20.30 si terrA� un concerto con musiche di OttorinoA�Respighi e Riccardo Zandonai. La serata, intitolata a�?Canta, o poeta!a�?, vedrA� protagonisteA�il soprano Maria Letizia Grosselli, la pianista Francesca Vettori e l’attrice Cristina Da PonteA�come voce recitante.

Domenica 8 marzo ad ore 17.00 sarA� ospite del Conservatorio a�?Bonportia�? la registaA�italiana Alessandra Pescetta, docente presso la LABA a�� Libera Accademia delle BelleA�Arti di Torbole. Verranno presentato un suo cortometraggio ed un secondo di ChaiarA�Beozzo, sua allieva, con accompagnamento dal vivo degli studenti del a�?Bonportia�?. AA�seguire, a conclusione dei due giorni dedicati alla donna nella musica, un altro momentoA�musicale con l’esecuzione dell’opera da camera a�?Processo ad Elenaa�? di Juan DavidA�Zuleta, studente compositore del Conservatorio, con l’Ensemble XXI Rivolto.

L’ingresso alla manifestazione A? libero e gratuito.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *