lunedì , 28 settembre 2020
Home / arte & cultura / LA NOTTE DEI RICERCATORI
Laboratori, incontri e dj set!

LA NOTTE DEI RICERCATORI
Laboratori, incontri e dj set!

ricercatoriLa notte dei ricercatori” A? l’occasione di entrare – magari per la prima volta – in un laboratorio di ricerca e di vedere da vicino come lavora uno scienziato. Ma anche di partecipare a esperimenti, dimostrazioni tecnologiche interattive, visite guidate, incontri con gli esperti e giochi con la scienza, nonchA? di prendere un aperitivo rock e di ballare alla festa conclusiva.

Questo e altro attende i bambini e gli adulti di ogni etA� che questa sera,A�venerdA� 25 settembre a Trento parteciperanno a “La notte dei ricercatori“, l’evento dedicato al mondo della scienza promosso dalla Commissione europea e organizzato dalla Fondazione Bruno Kessler,in collaborazione con l’Istituto Agrario di S. Michele all’Adige, l’UniversitA� degli Studi di Trento, Trentino Sviluppo, l’Istituto per la ricerca valutativa sulle politiche pubbliche, Create-Net, Trentino Trasporti, la Provincia autonoma di Trento e il Comune di Trento.

Le prime attivitA� partiranno dalle 9.00 del mattino e si susseguiranno fino a tarda sera nelle diverse sedi dell’evento: le due sedi FBK, in centro (via S. Croce, 77) e a Povo (via Sommarive, 18), la sede dell’Istituto Agrario di S. Michele all’Adige, il Dipartimento di Scienze Giuridiche (via Verdi) e di Economia (via Inama) dell’UniversitA� di Trento e il BIC Business Innovation Centre di Trentino Sviluppo a Pergine Valsugana (Viale Dante, 78).

La partecipazione a tutti gli appuntamenti A? libera e gratuita ed A? indicata anche per chi non ha alcuna preparazione scientifica di base ma desidera conoscere in modo diretto alcuni aspetti della ricerca e della scienza. Ci sono iniziative adatte a ogni etA� e sono previsti sia momenti di approfondimento che attivitA� ludiche.

I ricercatori in prima persona si sono resi disponibili per accogliere i visitatori, aprire i laboratori, condurre le visite, allestire le dimostrazioni, rispondere alle domande del pubblico. Si spazierA� fra tecnologie sui nuovi materiali, microsistemi, tecnologie informatiche, scienze della vita, per arrivare alle scienze umanistiche, giuridiche, ed economiche e alle applicazioni della ricerca nel mondo imprenditoriale.

Chi desidera approfondire alcuni argomenti con gli esperti potrA� partecipare agli incontri dedicati alle esperienze dei ricercatori nei diversi paesi del mondo, alla questione della “fuga dei cervelli“, al lavoro di ricerca tra biblioteche, laboratori e imprese e alla conciliazione fra famiglia e lavoro. I seminari culmineranno con la tavola rotonda sul ruolo del ricercatore per la crescita del territorio, in programma alle ore 18.00 presso la Sala Stampa della Provincia autonoma di Trento. Interverranno Alberto Piazza, professore ordinario di Genetica Umana alla FacoltA� di Medicina e Chirurgia dell’UniversitA� di Torino e membro del Comitato Nazionale per la Bioetica, Lorenzo Dellai, presidente della Provincia autonoma di Trento, Andrea Zanotti, presidente della Fondazione Bruno Kessler, Davide Bassi, rettore dell’UniversitA� degli Studi di Trento, Roberto Viola, dirigente del Centro Ricerca FEM – IASMA e Paolo Mazzalai, presidente di Trentino Sviluppo.

I bambini potranno seguire attivitA� educative aventi la scienza come protagonista, scoprire come nasce un libro o divertirsi con origami, disegni e giochi gonfiabili.

Alla FBK di Povo si potrA� visitare anche la mostra della “Poster Competition“, il concorso per realizzare il manifesto dedicato alla Notte dei Ricercatori e nel pomeriggio scoprire chi saranno i vincitori fra gli 85 adulti e ragazzi che quest’estate hanno inviato i propri elaborati grafici.

Per saperne di piA? sui progetti europei e sulle opportunitA� per i giovani ci si potrA� fermare agli “European corner” disseminati nelle varie sedi dell’evento e per chiudere in bellezza la Notte dei Ricercatori tutti sono attesi dalle ore 19.30 alla FBK di Povo per l’Aperitivo Rock con i medici musicisti “Takamine Blood Rockers“, in collegamento con la “Giornata Trentina della Ricerca Biomedica“, e alla festa danzante con DJ setDance with Scientists-Balla con i ricercatori“, in programma dalle ore 21.30 alla FacoltA� di Sociologia di Trento.

L’iniziativa A? stata resa possibile grazie al finanziamento europeo ottenuto con il progetto presentato dall’UnitA� Comunicazione della Fondazione Bruno Kessler.

Per vedere il programma completo della Notte dei Ricercatori, clicca qui.

Guarda il video di presentazione della Notte dei Ricercatori su TrentoBlog.TV!”

Vedi anche

“eState in villa” al via a Meano la rassegna di teatro amatoriale

Sabato 22 giugno 2019 alle ore 21.00 a Meano prende il via, presso il giardino …