mercoledì , 24 Luglio 2024

MOBILITA’ SOSTENIBILE: Ibrida, elettrica o a Idrogeno?

Il mercato di questo tipo di vetture non decolla. Pregi e difetti delle a�?ECOAUTOa�?.

600-hybrid-car-auto-insurance

di Alfredo Nepi

Le Ibride

Le automobili ibride sono definite tali in quanto utilizzano un sistema di propulsore ibrido, composto cioA? da un motore termico (benzina o diesel) e da un motore elettrico. La caratteristica di questi modelli A? determinato dalla minor richiesta di carburante, dovuta alla��intervento del propulsore elettrico: a bassa velocitA� (esempio nella circolazione in cittA�) la��auto puA? muoversi senza consumare benzina e quindi senza emettere sostanze nocive. In modalitA� elettrica perA? si possono percorrere poche decine di km.A� Il motore elettrico a zero emissioni trae energia da un pacco batterie, collocato generalmente sotto il pianale. Le batterie sono ricaricabili da una presa elettrica oppure attraverso sistemi di bordo come la��energia accumulata durante la frenata, oppure dallo stesso motore termico che genera energia come se si trattasse di un generatore.

I costi di una��auto Ibrida variano di 18.000 di un utilitaria fino ai 54.000 di una berlina di lusso tedesca. Mentre il conteggio del costo al Km per una percorrenza media di 15.000 km alla�� allo varia da 0,41 a�� ai 1,22 a��.
Le elettriche
Le automobili elettriche non hanno un motore termico. Per muoversi utilizzano un pacco batterie ed un motore elettrico. Non producono alcuna sostanza tossica ed i costi di gestione sono estremamente ridotti, ma a tali plus corrisponde un malus decisamente fastidioso: la��autonomia. A? infatti difficile che in condizioni da��uso reale una vettura elettrica possa garantire una percorrenza superiore a 200/300 chilometri, sufficiente per la quasi totalitA� dei pendolari che hanno un lavoro a pochi km di distanza, ma vincolo a frenarne la diffusione a livello nazionale. A questo elemento si aggiungono poi i notevoli costi da��acquisto ed i tempi di ricarica. Stanno comunque prendendo piede stazioni di ricarica rapida, che tagliano in maniera significativa i tempi per un a�?rabboccoa��. Quando si esauriscono le batterie A�intorno ai 120.000 km percorsi, il loro costo per la sostituzione A�A? alto: possono arrivare a costare circa 9.000 a��.

Uno dei problemi della��auto elettrica A? anche il rumore. Ea�� quasi assente. Se questo A? un bene per la��inquinamento acustico A? un limite per la sicurezza dei pedoni che non sentono arrivare la vettura e per il guidatore che alla guida ha la stessa emozione di accendere un elettrodomestico.

I costi una��auto elettrica variano di 28.700 a�� di un utilitaria fino ai 45.000 a��di una station wagon.A� In questo caso il conteggio del costo al Km per una percorrenza media di 15.000 km alla�� allo varia da 0,95 a�� ai 1,38 a��.

 

Idrogeno

Nel momento in cui si discute di auto a emissioni zero, il maggior riferimento va alle macchine a idrogeno. Ne se A? parlato molto, ma al momento sembra ancora un miraggio. Va chiarito che quando si fa riferimento alle vetture ad idrogeno si intendono automobili a celle di combustibile, dove il “motore” elettrochimico produce energia elettrica. Questa poi alimenta le batterie che a loro volta forniscono energia ad un motore elettrico. L’ idrogeno ha un grande vantaggio: dai tubi di scarico esce sono vapore acqueo. Il limite di queste auto A? costituito dalla rete di distribuzione inesistente e dallo stoccaggio a bordo. L’idrogeno deve infatti essere compresso e raffreddato per essere contenuto in un “serbatoio”. Tutti questi fattori rendono quindi ancora prematuro considerare questa soluzione come un candidato credibile per la sostituzione dell’attuale parco auto a combustione.

I costi una��auto ad idrogeno variano di 66.000 a�� fino ai 85.000 a��.A�A� Non ci sono informazioni per i costi al Km.

 

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *