martedì , 16 Luglio 2024

MOTORI: guidare in galleria

Alcuni accorgimenti per evitare problemi mentre si guida in galleria.

 

di Alfredo Nepi.
600 luce-in-fondo-al-tunnel

Soprattutto in estate, quando si entra in galleria, occorre fare molta attenzione. La differenza tra tratto soleggiato e la��improvvisa oscuritA� del tunnel potrebbe creare dei problemi di vista. Quando non si ha una visuale A�perfetta A�occorre prestare maggiore attenzione e adeguare la velocitA�. Tuttavia ci sono dei piccoli trucchi che ci possono permettere di viaggiare in serenitA� anche galleria. Eccone alcuni:

 

  1. La prima cosa da fare A�A? quella di avere i fari dela�� auto accessi. A�Molto spesso nelle gallerie vi A? una��illuminazione scarsa che in alcuni casi puA? risultare pericolosa. Se A�abbiamo i fanali accesi A? piA? facile avere una visione maggiore.

 

  1. Cerchiamo di mantenere sempre le distanze di sicurezza, non sono rari i tamponamenti in galleria proprio perchA� qualcuno colto dal buio A�del tunnel potrebbe frenare improvvisamente.

 

  1. In estate quando ca�� A? A�un forte contrasto tra sole e buio, prima di imboccare la galleria, a circa 150-200 metri prima, A�A? consigliabile chiudere A�un occhio. La pupilla inizierA� ad abituarsi al buio. Una volta entrati in galleria riapritelo subito: A�in questo modo A�A�la pupilla si sarA� giA� abituata alla�� oscuritA� e questo vi permetterA� di essere giA� pronti ad affrontare il buio . Questo A? un trucco che usano i piloti di formula uno quando entrano nel tunnel al Gran Premio di Montecarlo.

 

  1. Da��inverno viceversa A? importante fare attenzione alla��uscita dalla galleria. Se dentro il tunnel A�il fondo stradale A? asciutto, viceversa alla�� uscita potremmo trovare un asfalto scivoloso per acqua, neve o peggio A�con del ghiaccio. Oppure in alcuni tratti anche forte vento. A�Adeguate A�quindi la velocitA� rallentando prima di uscire dalla galleria.

 

  1. Infine in A�base alla lunghezza della galleria spesso il segnale del telefonino A? limitato oppure assente. Evitate di parlare al telefono prima di entrare in una galleria, poichA� la perdita della conversazione potrebbe distrarvi o innervosirvi.

 

Buona guida e sempre attenti alla guida.

 

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *