domenica , 14 Aprile 2024

MUSE FUORI ORARIO: mercoledA� 12 novembre, dalle 18.00 alle 23.00 un incontro sulla scienza e creativitA�

 

 

600-muse fuoriorario

A�

Ritorna MUSE FUORI ORARIO, lo speciale appuntamento con la musica e la scienza, tutto dedicato ai giovani. Grazie a MUSE FUORI ORARIO, mercoledA� 12 novembre il museo resterA� aperto fino alle 23.00, trasformandosi in un luogo unico, da vivere in compagnia degli amici con dj set, talk science e incontri di approfondimento.

A�

A�

A partire dalle 19.00 si terrA� a�?Spaventosamente Piccolia�? con le blatte soffianti del Madagascar, una��attivitA� che sviluppa i contenuti della mostra Meet your neighbours, alcuni speciali approfondimenti alla mostra Oltre il limite, recentemente inaugurata, e Science on a Sphere presso la sfera NOAA.

Inoltre, nella��ambito del convegno a�?Scienza, genere e societA�: a che punto siamo?a�?, in corso dal 12 al 14 novembre, alle 21.00 si terrA� a�?Scienza e creativitA�. Quando la scienza si tinge di giallo o di rosaa�? dibattito tra la ricercatrice del MUSE Lucia Martinelli e Adriana Albini, oncologo, tra le prime sette donne ricercatrici italiane nel mondo, scrittrice di romanzi e gialli a sfondo scientifico.

La ricerca scientifica richiede talento, dedizione e grande curiositA�. Spesso quello che fa la differenza A? lo slancio creativo. Come in un buon libro giallo, anche nella ricerca non si puA? sapere come andrA� a finire, fino alla��ultima pagina. Il lato femminile della scienza A? fatto di contraddizioni e amore, come nella letteratura rosa.

Sembrano due mondi lontani, ma in realtA� letteratura a�?di generea�? e scienza medica parlano linguaggi molto simili. E possono servire da ispirazione, la��uno per la��altro.

 

Il convegno a�?Scienza, genere e societA�: a che punto siamo?a�? A? promosso dall’Associazione Donne e Scienza e frutto di una collaborazione tra la��Assessorato alla��universitA� e ricerca, politiche giovanili, pari opportunitA�, cooperazione allo sviluppo della Provincia Autonoma di Trento, la��Associazione Donne e Scienza, il MUSE a�� Museo delle Scienze di Trento, la Fondazione Bruno Kessler e la��UniversitA� degli Studi di Trento, con il patrocinio della Fondazione Edmund Mach, il Consiglio Nazionale delle Ricerche ISAC e IRPPS. Il convegno A? sostenuto anche dalla media partnership con Galileo. Giornale di scienza e Media 2000.

 

 

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *