domenica , 29 marzo 2020
Home / evidenza / NASCE IL TEA PARTY TRENTINO: fesTEAval dell’economia e primarie del centrodestra a Trento

NASCE IL TEA PARTY TRENTINO: fesTEAval dell’economia e primarie del centrodestra a Trento

Tea Party TrentinoA? stato presentato stamane a Trento il Tea Party Trentino (pagina Facebook) attraverso una conferenza stampa alla quale erano presenti il coordinatore nazionale del Tea Party Italia David Mazzerelli e il coordinatore del Tea Party Trentino Andrea Bonetti.

Sotto lo slogan “meno tasse, piA? libertA�”, il Tea Party Italia rappresenta un movimento apartitico che si propone di promuovere eventi, iniziative e prese di posizione contro l’eccessiva pressione fiscale, l’interventismo del pubblico e in favore della libera iniziativa. Pur non avendo intenzione di costituirsi come soggetto politico alle elezioni, il Tea Party Italia punta ad imporre temi di dibattito e prendere posizione sulle questioni inerenti al proprio ambito di interesse.

In Trentino, il Tea Party promuoverA� iniziative di confronto su tutto il territorio provinciale, dialogando con gli amministratori locali che vorranno farsi portatori delle sue istanze e pubblicando appelli che tutti, dai cittadini ai rappresentanti politici potranno sottoscrivere. Questi ultimi, infine, verranno attentamente valutati nella loro azione politica concreta al fine di garantire che ai loro intenti seguano azioni reali, con il Tea Party Trentino a fare da osservatore e garante dei principi sottoscritti.

Oltre ad organizzare il primo tea party in primavera come momento di incontro e dibattito su tematiche inerenti alla pressione fiscale sia a livello locale che nazionale, il Tea Party Trentino si presenta con due proposte di sicuro impatto.

In concomitanza o a ridosso del prossimo Festival dell’Economia, infatti, sarA� organizzato un “fesTEAval dell’economia e della crescita” che punta ad introdurre un punto di vista complementare alla programmazione tradizionale del festival. Fra gli ospiti, sarA� presente il portavoce del Tea Party Italia Giacomo Zucco che interverrA� nel dibattito come fa abitualmente in qualitA� di ospite dei piA? importanti programmi televisivi di confronto e approfondimento.

Dal punto di vista politico, invece, il Tea Party Trentino ha lanciato la proposta alle forze del centrodestra trentino di organizzare le primarie per la scelta del candidato sindaco che sfiderA� Alessandro Andreatta alle elezioni comunali di Trento del 2015. Ravvisando come le sonore sconfitte conseguite dal centrodestra trentino siano anche dipese da candidati deboli e scelti direttamente dai partiti, il Tea Party Trentino ha dato la propria disponibilitA� a ragionare sin da subito con tutte le forze che lo vorranno per organizzare le primarie nel corso dell’autunno, in maniera da chiarire anzitempo da chi sarA� composta la coalizione di centrodestra e, soprattutto, da chi sarA� guidata.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …