sabato , 31 ottobre 2020
Home / teatro & danza / NOSTRA ITALIA DEL MIRACOLO
Trento – Dal 13 al 16 marzo 2013

NOSTRA ITALIA DEL MIRACOLO
Trento – Dal 13 al 16 marzo 2013

Da mercoledA� 13 a sabato 16 marzo 2013 alle ore 21.00 allo Spazio Off di Trento andrA� in scena lo spettacolo a�?NOSTRA ITALIA DEL MIRACOLOa��, con Maura Pettorruso, regia e drammaturgia di Giulio Costa.

Camilla Cederna A? una giornalista, di quelle vere, di quelle che quando scrivono sanno a�?raccontarea�?, di quelle che quando le leggi ti sanno trasportare. Camilla era una donna-giornalista, quando il mestiere era ancora (o forse A? ancora?) appannaggio maschile. Ed era una donna milanese. Borghese. Amata e odiata, apprezzata e contestata, Camilla A? diventata famosa quando a�� dopo la strage di Piazza Fontana e la morte della��anarchico Pinelli a�� si era schierata caparbiamente contro Calabresi e la Procura, diventando una delle piA? importanti voci a sostegno degli anarchici e della loro innocenza. E Camilla a�� orgogliosamente fiera della sua posizione a�� non ha evitato processi, condanne e incriminazioni.

In questo spettacolo si farA� un passo indietro, prima di quel 1969 che ha segnato non solo la��Italia, ma partendo dalla carriera della Cederna stessa. Prima, ca��erano gli anni a�?60. Il boom economico, la crescita.

Milano A? ingolfata dalle nuove macchine che si riversano nei viali. Le rosticcerie rigurgitano massaie e cameriere di famiglie altolocate. I parrucchieri spopolano. Le radioline a transistor invadono i cantieri dove i muratori lavorano al ritmo di un Celentano in gran carriera. E la televisione a�� il nuovo elettrodomestico che spopola in ogni casa a�� rimanda ad ogni italiano il suo alter-ego vip: Mike Bongiorno.

Ma dietro alla societA� che cambia ad una velocitA� impressionante, ca��A? un occhio attento che la registra, la descrive, la svela: quello di Camilla Cederna. Camilla A? una giornalista di a�?Costume e societA�a�?. Scrive di cocktail, arrampicatrici sociali, alta moda, scandali. Intervista quelli che contano: da Fellini a Montale, da Celentano a Wanda Osiris. E un giovanissimo Berlusconi.

E attraverso le sue parole ironiche e pungenti affiora qualcosa di piA? profondo, di piA? concreto e universale. Ea�� la��Italia, la��italiano. Quello in corsa sfrenata verso il gradino piA? alto, allora. Lo stesso che oggi raccatta i suoi entusiasmi, si rimbocca le maniche e torna al gradino piA? basso, oggi.

Un monologo con Camilla e attraverso Camilla per raccontarci di quei meravigliosi anni a�?60. Una��ironia mai scontata, dove le parole sono immagini vivissime, colorate, spiazzanti e incredibilmente reali.

Info e prenotazioni:
info@spaziooff.com a�� 333 27 53 033 a�� www.spaziooff.com

Vedi anche

Al teatro Sanbàpolis di Trento lo spettacolo “Misantropo”

Venerdì 14 giugno 2019 va in scena “Misantropo” alle ore 20.45 presso il Teatro Sanbàpolis …