lunedì , 9 dicembre 2019
Home / arte & cultura / OPEN DESIGN ITALIA: Selezionati i progetti vincitori di A DESIGNER A DAY

OPEN DESIGN ITALIA: Selezionati i progetti vincitori di A DESIGNER A DAY

A�In mostra sette progetti per una nuova definizione della��universo mela e lo sviluppo di uno stile di vita sostenibile e consapevole che hanno vinto l’edizione A DESIGNER A DAY 2015

A�600-meladA�

A�

Anche questa��anno, il famoso detto a�?Una mela al giorno..a�? si trasforma in un a�?designer/progetto al giorno..a�?, da cui il titolo della��iniziativa A Designer A Day.

Dopo il successo riscosso durante la Milano Design Week che ha visto protagonisti i progetti della sezione speciale inaugurata questa��anno dal contest, sono stati finalmente selezionati i vincitori della divisione under 35 della��edizione 2015.

Sette progetti, piA? una menzione, saranno in mostra, da venerdA� 29 a domenica 31 maggio, a Open Design Italia, una mostra mercato dedicata alla��autoproduzione in cui la��attivitA� creativa A? direttamente collegata alla��attivitA� produttiva.

La manifestazione, giunta questa��anno alla sua quinta replica, A? rivolta a designer, stilisti, artisti, maker, artigiani e piccole imprese e si pone la��obiettivo di selezionare prodotti dalla��alto valore narrativo che raccontano il saper fare e privilegiano la filiera corta, facendo emergere collaborazioni proprio tra designer, imprese e artigiani del territorio.

 

a�?La conclusione di A Designer A Day a Open Design Italia a�� dichiara Simone Pilati Direttore Generale del Consorzio la Trentina a�� chiude un cerchio iniziato quattro anni fa con cui abbiamo voluto valorizzare nuove forme di creativitA� attraverso la promozione di giovani talentuosi che, come il nostro Consorzio, hanno saputo confrontarsi con il saper fare artigiano, acquisendone le tecniche e le capacitA� manuali. Una��iniziativa nata in Trentino che ritorna sul territorio forte di nuovi e importanti risultati, sottolinenado cosA� il forte legame della nostra realtA� con questa terra e con le istituzioni che la abitanoa�?

 

La mela nella sua totalitA� il tema di questa��anno: non solo quindi come prodotto finale da consumare, ma anche come rapporto con il territorio, elemento alla base di dinamiche e processi produttivi-distributivi tra tradizione e innovazione, scelta alimentare come espressione di uno stile di vita sostenibile.

Nella scelta dei progetti selezionati A? stato premiato la��utilizzo di materiali naturali, ma al tempo stesso anche la consapevolezza delle potenzialitA� offerte dalle nuove tecnologie produttive. Molti dei prodotti selezionati, insieme ai progetti della sezione speciale presentati durante il Fuorisalone, avranno inoltre questa��anno la grandissima opportunitA� di raggiungere veramente il mercato grazie al sostegno di importanti partner commerciali: la piattaforma on-line buru-buru.com e il Mart, museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

 

Per la Trentina, buru-buru.com inaugura una��apposita sezione A Designer A Day, dove potrA� essere acquistata una selezione di prodotti di questa e delle passate edizioni.

 

Infine, il Mart, con il programma Civica Project, promuoverA� dal 29 maggio presso il bookshop della Galleria Civica di Trento i lavori dei giovani designer, dando la possibilitA� di presentare e commercializzare i propri prodotti.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …