lunedì , 27 Giugno 2022

PALAZZO ROCCABRUNA: RITORNANO
GLI APPUNTAMENTI SETTIMANALI

A partire da giovedA� 16 settembre alle 18 riprendono gli appuntamenti settimanali del ciclo “I giovedA� dell’Enoteca”. Gli incontri, sospesi durante il periodo estivo, si propongono di far conoscere al pubblico la storia e le peculiaritA� della tradizione enogastronomica trentina attraverso degustazioni guidate presiedute da sommelier o esperti di settore. I laboratori enogastronomici sono organizzati da Accademia d’Impresa, azienda speciale dell’Ente camerale, che si occupa di formazione in campo turistico e commerciale (www.accademiadimpresa.it).

Da sabato 18 settembre, sempre alle 18, riprendono anche gli incontri de “Il sabato con il produttore”, tre quarti d’ora in compagnia di un’azienda dell’agroalimentare locale per scoprire dalla viva voce dei protagonisti, tecniche di coltivazione, processi produttivi e caratteristiche organolettiche delle specialitA� trentine.

A�


“I giovedA� dell’Enoteca”, il programma della settimana:

16 settembre – ore 18.00

Dai pascoli a valle: i formaggi d’alpeggio del concorso di Cavalese

Protagonisti del primo appuntamento de “I giovedA� dell’Enoteca”, saranno i formaggi d’alpeggio. ParteciperA� all’incontro Marco Vettori, uno degli ideatori della Mostra-concorso di Cavalese, che quest’anno ha visto confrontarsi 63 formaggi prodotti da 36 malghe e 9 caseifici. Si parlerA� di produzioni a latte crudo, di alpeggio e di valorizzazione delle malghe, ultimo baluardo di una filosofia casearia sempre piA? a rischio di estinzione. Non mancherA�, infine, la possibilitA� di degustare i tre nostrani di malga che hanno vinto il concorso.

A? gradita la prenotazione (tel. 0461/887101).

A�

“Il sabato con il produttore”

18 settembre – ore 18.00

Tre rotaliani DOC a confronto

Azienda: Cantina rotaliana (Mezzolombardo – TN)

A�

Sabato 18 settembre, sempre alle 18, ritornano anche gli incontri de “Il sabato con il produttore”, un viaggio attraverso le aziende del territorio in compagnia dei protagonisti per parlare di tradizioni familiari, tecniche di lavorazione, filosofie produttive e piccoli segreti che fanno di ogni storia aziendale una storia unica. InaugurerA� il ciclo la Cantina rotaliana di Mezzolombardo.
Nata nel 1931, la cantina A? un’interessante realtA� sociale che, nel corso della sua storia, ha saputo espandersi e rinnovarsi costantemente grazie ad un perfetto connubio tra innovazione e tradizione. La decisione di affiancare il vecchio e il nuovo si A? rivelata una scelta vincente che ancora oggi ispira la filosofia aziendale; una cultura che attribuisce grande valore alle origini del vino ed alla sua storia, ma che al tempo stesso guarda costantemente al futuro.

Sabato sera a Palazzo Roccabruna in rappresentanza dell’azienda ci sarA� il direttore Leonardo Pilati che proporrA� in anteprima assoluta tre teroldeghi: il Teroldego rotaliano D.O.C. Etichetta Rossa 2009, il Teroldego rotaliano D.O.C. Riserva 2007 e il Teroldego rotaliano D.O.C. Clesurae 2006. I tre vini saranno in commercio fra un mese: agli ospiti dell’Enoteca il privilegio di degustarli per primi.

A? gradita la prenotazione (tel. 0461/887101).

A�

A�

Si ricorda inoltre che per tutto il mese di settembre l’Enoteca osserverA� orario estivo: giovedA� e sabato dalle 18 alle 22 con un’ampia offerta di etichette, ogni settimana sempre diverse.

A�

Per conoscere gli appuntamenti dell’Enoteca provinciale del Trentino: www.enotecadeltrentino.it; www.accademiadimpresa.it

A�

A�

Vedi anche

MEMOWALK_ 150 giovani lungo le vie di Trento per non dimenticare

MartedA� 27 gennaio, partenza da Piazza Dante con la Memowalk: alle 13.50 con l'assessora Sara Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *