giovedì , 25 Febbraio 2021

PRIMIERO DOLOMITI MARATHON: ISCRIZIONI ANCORA APERTE SERVIZI UNICI IMPRONTATI AL RISPETTO DELLa��AMBIENTE

 

 

Il 2 luglio US Primiero e Venicemarathon Club metteranno in scena la Primiero Dolomiti Marathon.Iscrizioni per partecipare ancora a disposizione degli appassionati runners

600 marathon primiero

Tre percorsi accessibili a tutti di 42, 26 e 6.5 km con arrivo a Fiera di Primiero (TN)A�Tante iniziative al Primiero Dolomiti Village fra musica e possibilitA� di testare le ultime novitA�

 

 

Costeggia le montagne, fa respirare una��inebriante sensazione di natura, A? a tutti gli effetti una gara a�?greena�� per la magnificenza dei territori che attraversa, la Primiero Dolomiti Marathon del 2 luglio non ha rivali in quanto a scenari paesaggistici. Franco Orler, vicepresidente della��US Primiero che assieme al Venicemarathon Club organizza questa manifestazione di pregevole fattura, narra le proprie impressioni in vista della��imminenza della��evento: a�?Stavamo cercando una manifestazione da ripetersi tutti gli anni e che portasse un gran numero di persone in valle. Quindi utilizzare lo sport per fare promozione turistica e avere un riscontro immediato per la��attivitA� alberghiera e turistica della zonaa�?.

Le iscrizioni per partecipare sono ancora a disposizione dei runners, per la competizione di 42 km a 43 euro fino al 30 giugno e a 50 euro nella��area Village il giorno precedente la gara, mentre per la 26 km ammontano a 35 euro fino al 30 giugno e a 40 euro sempre alla vigilia nella��area Village, infine per la a�?Family Traila�? di 6.5 km il costo A? di 20 euro fino al 30 giugno, ma i concorrenti di questa��ultima avranno una��agevolazione rispetto alle altre due gare, da svelare nei prossimi giorni, salvo posti disponibili.

Tre i percorsi dunque, lungo gli scorci piA? suggestivi del Parco Naturale Paneveggio a�� Pale di San Martino. Il primo di essi sarA� una maratona di 42 km con partenza da Villa Welsperg, di proprietA� fino al 1989 del conte Giorgio Thun Welsperg e poi acquistata dalla Provincia Autonoma di Trento e situata alla��imbocco della Val Canali. La Villa ospita un moderno e articolato centro visitatori che ha come tema conduttore l’ambiente acquatico di montagna e come animale simbolo il gambero d’acqua dolce, assai diffuso fino a qualche anno fa e oggi sempre piA? raro.

Il tracciato di 42 km della Primiero Dolomiti Marathon partirA� fra i prati della villa ottocentesca, snodandosi ai piedi delle Pale di San Martino per presentarsi al cospetto della Catena del Lagorai. La��itinerario salirA� leggermente su di un tratto stradale, arrivando alla splendida localitA� Piereni, ai piedi del Cimerlo. InizierA� cosA� il passaggio in un bosco che condurrA� alle localitA� Tais, Strine, Poline e Dagnoli, passando a fianco delle caratteristiche baite con un occhio sulla vallata e una bella vista sul gruppo dolomitico delle Pale di San Martino. Lasciata la celeberrima zona turistica di San Martino di Castrozza ci si porterA� in direzione di Malga Crel, per poi giungere alla��inizio del sentiero che porta al a�?Passet di Calaitaa�?, punto piA? elevato del percorso. A questo punto gli atleti attraverseranno la Piana di Calaita ammirando un piccolo lago alpino di origine naturale situato a 1605 metri sul livello del mare, il quale si trova su un ampio pianoro che prende il nome di CampA�gol del Doch dalla��omonima malga che si affaccia sul lago risalente agli inizi del XX secolo. Attorno a questo specchio da��acqua si possono osservare diversi grandi animali tipici dell’arco alpino come cervi, caprioli e camosci ma anche piccoli mammiferi e roditori come volpi, tassi, marmotte, lepri e scoiattoli. Una stradina di montagna in leggera discesa condurrA� gradualmente alla��arrivo a Fiera di Primiero, passando sopra gli abitati di Imer e Mezzano. Un paesaggio spettacolare, tutto da scoprire ed ammirare, incontaminato ed unico nel suo genere.

Il secondo percorso di 26 km partirA� da San Martino di Castrozza ed arriverA� nuovamente a Fiera di Primiero, ricalcando, seppur su una distanza minore, il percorso piA? lungo.

Interamente a Fiera di Primiero si disputerA� invece il a�?Family Traila�? di 6.5 km, alla scoperta di tipiche baite e fienili, lungo strade larghe e facilmente accessibili. a�?La Family A? una gara adatta a tutte le famiglie – sostiene Franco Orler – abbiamo voluto creare un mini trail per mostrare come si svolge una competizione di lunghe distanze anche a chi non A? fisicamente preparato. PartirA� in centro a Fiera di Primiero, dopo i primi 300 metri lungo il paese si prende un sentiero e si sale lungo una��ascesa che porta a circa 200 metri di dislivello, ma superato questo ostacolo A? finita la difficoltA�. Il percorso si effettua lungo una strada asfaltata e qualche tratto di mulattiera. Si prosegue in direzione Passo Gobbera per incrociare il percorso della maratona. Gli ultimi due chilometri sono gli stessi della gara lungaa�?.

Un evento che A? di stampo a�?greena��: a�?Tutta la��attivitA� commerciale e turistica della Valle di Primiero si sta concentrando su eventi green. Anche la maratona vuole essere alla stessa stregua, tanto A? vero che abbiamo degli accordi con Green Way Primiero e il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento. Utilizzeremo il piA? possibile prodotti riciclabili, tutte le insegne sono in legno, abbiamo evitato per quanto possibile la��utilizzo di nylon e di nastri. Anche i ristori saranno allestiti con materiale riciclabile e i concorrenti verranno invitati ad utilizzare i cestini presenti ad ogni ristoro. Dopo il ristoro ci sarA� un limite massimo entro cui il concorrente potrA� depositare i propri rifiuti: passato quel limite non sarA� ammesso abbandonare rifiuti lungo il tracciato, pena la squalificaa�?.

Non solo gare, fatica e scenari spettacolari, la Primiero Dolomiti Marathon offre anche svago e intrattenimento: al Primiero Dolomiti Village, al Centro Sportivo dei Fossi a Fiera di Primiero in localitA� Transacqua, centro pulsante della manifestazione, venerdA� 1 luglio dalle 15 alle 23 e sabato 2 luglio dalle 7 alle 20 ci sarA� la��apertura di una��area espositiva e promozionale, punto di ritrovo e di riferimento della manifestazione, cuore pulsante di tutti gli eventi collaterali. Un mix di sport e musica capace di intrattenere, entusiasmare e coinvolgere. Un vero e proprio Villaggio Sportivo per tutti coloro che amano, vivono e comunicano lo sport, nel quale A? possibile trovare le piA? rinomate aziende ed organizzazioni del settore, testare le ultime novitA� del mercato, ed incontrare i top runners. Il Village della Primiero Dolomiti Marathon costituisce, inoltre, il centro di accoglienza atleti, una tappa inevitabile che tutti i runners visiteranno per ritirare il proprio pettorale di gara; gli organizzatori attenderanno i concorrenti fino alle ore 23 di venerdA�, altrimenti il pettorale sarA� a disposizione anche la mattina di sabato fino a mezza��ora prima del via della gara. Venicemarathon Club e US Primiero vi aspettano.

Info: www.primierodolomitimarathon.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …