giovedì , 18 Luglio 2024

PROGETTO I-CLEEN: UN CONCORSO PER ATTIVITA’ DIDATTICHE INTERATTIVE

untitled113Un premio per ogni esperienza didattica di valore! A? questo lo slogan di “Un’esperienza che vale“, concorso indetto nell’ambito del progetto I-CLEEN (Interrogarsi su CLima E ENergia) e promosso dal Museo Tridentino di Scienze Naturali di Trento, che si rivolge a insegnanti ed educatori che operano nell’ambito delle Scienze della Terra.

Scopo del concorso A? quello di raccogliere e premiare attivitA� didattiche con una spiccata impronta innovativa, quali ad esempio: attivitA� di laboratorio, al computer, esperienze di apprendimento cooperativo, attivitA� associate a simulatori e simili. Il destinatario del riconoscimento (fissato nella cifra di 100 euro) sarA� qualsiasi autore di una lezione non-frontale che riesca a coinvolgere, motivare e stupire gli studenti con la magia delle Scienze del Sistema Terra.

La redazione del progetto I-CLEEN valuterA� attentamente ogni proposta di attivitA� e la pubblicherA� con licenza Creative Commons dopo un lavoro di revisione e standardizzazione editoriale. I materiali confluiranno nell’archivio del progetto I-CLEEN, a disposizione gratuitamente dell’intera comunitA� scolastica, affinchA� l’esperienza possa essere agevolmente svolta da altri insegnanti.

Il progetto I-CLEEN A? un progetto web collaborativo ideato, realizzato e gestito interamente da insegnanti di scienze di comprovata esperienza. I due elementi cardine del progetto sono la condivisione di pratiche didattiche mediante l’uso delle nuove tecnologie. Il progetto A? frutto di un intenso cammino di collaborazione e condivisione di esperienze tra i membri della redazione, reso possibile tramite l’adozione di strumenti tecnologici innovativi appartenenti al web 2.0. Gli argomenti, che sono oggetto di ICL&EN appartengono a un territorio multidisciplinare di competenza di materie quali la Geologia, la Fisica, la Geografia, l’Astronomia. Gli argomenti toccati da ICLeEN hanno in comune la caratteristica principale di essere molto importanti per la comprensione da parte degli studenti dei problemi connessi con i cambiamenti climatici globali, con l’approvvigionamento energetico e, piA? in generale con la comprensione del funzionamento del Sistema Terra.

Sulla base di queste considerazioni si ritiene che la figura di utente-modello a cui ci si riferisce sia molto vicina (se non coincidente) con quella di un insegnante di scienze (o fisica o geografia) di scuola primaria o secondaria che usa le nuove tecnologie per migliorare, in vari modi, la propria professionalitA� e che crede nella condivisione delle risorse ed esperienze anche attraverso la rete.

Per partecipare, info e contatti: www.icleen.museum

Scadenza: 15 aprile 2010.

Vedi anche

GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici dal 24 febbraio 2018 al MUSE

GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici - Dal 24 febbraio 2018 al 6 gennaio 2019 al MUSE

Un commento

  1. ma come? 100 euro per una scheda già pronta di un mio laboratorio che faccio in clase con i miei studenti?…di sti tempi è tutto grasso che cola…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *