domenica , 23 Giugno 2024

RELIGION TODAY FILM FESTIVAL
Conflitti. Religioni e (non)violenza

Quindici anni di impegno per il cinema e per una cultura della pace costruita attraverso la��incontro e il confronto fra le religioni. Religion Today Filmfestival A? giunto alla XV edizione attraversando un momento storico caratterizzato da un lato da un diffuso risveglio spirituale e, dall’altro, segnato dalla a�?crisia�? del dialogo di fronte alle tensioni internazionali e alla teorizzazione influente dello a�?scontro delle civiltA�a�?.

Uno scenario in evoluzione che il Filmfestival, fedele al proprio nome, ha raccontato anno dopo anno attraverso i film in concorso, validi interpreti delle trasformazioni sociali e dei cambiamenti importanti che, tra tecnologia, stili e linguaggi, stanno investendo lo stesso mondo del cinema.

La XV edizione di Religion Today Filmfestival si svolgerA� dal 12 al 24 ottobre 2012 in varie localitA� italiane, con inaugurazione a Trento nella serata di giovedA� 11 ottobre. Per celebrare la��importante anniversario dei quindici anni del Festival, il programma intende mettere a sintesi e rilanciare quel messaggio di giustizia e di convivenza pacifica e rispettosa di tutte le diversitA� che A? da sempre al cuore del progetto.

A questo scopo A? stato scelto un tema che ancora una volta intende abbinare la linea di riflessione sul religioso specifica del Festival con una forte dimensione sociale attenta alle istanze poste dall’attualitA�. Con il titolo Conflitti. Religioni e (non)violenza, Religion Today, muovendo dalla storia specifica della nonviolenza, nella��incontro tra le religioni orientali e occidentali, invita ad approfondire il ruolo delle religioni in un mondo abitato dalla violenza a�� ruolo quanto mai complesso e delicato a�� a partire dalla denuncia di ogni tentazione fondamentalista di intransigenza e di chiusura, in contrapposizione con valori fondamentali quali il rispetto, la��impegno reciproco, la disponibilitA� al dialogo.

La discussione intorno al tema della��anno, infine, si propone di evidenziare il legame essenziale tra pace, giustizia, promozione dei diritti umani.

Guarda i trailer dei video >

[nggallery id=13]

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *