martedì , 16 Luglio 2024

TEATRO DI PERGINE: l’Orfeo ed Euridice ispirato al caso Englaro, di Cesar Brie

In scena al Teatro di Pergine il capolavoro di CA�sar Brie Orfeo ed Euridice, ispirato al caso Englaro,preceduto dalla��incontro col padre di Eluana, giovedA� 30 aprile alle 18 e alle 20.45.

600- orfeo e euridice

La��ultimo spettacolo di prosa 2014-2015 del Teatro di Pergine A? anche la��anteprima del festival a�?PergineA�Spettacolo Apertoa�?: Orfeo ed Euridice. Il capolavoro di CA�sar Brie, uno dei maestri piA? riconosciuti delA�teatro internazionale, racconta il mito greco di Orfeo ed Euridice, ma anche la storia di ogni amore, quandoA�giunge ai confini della vita. Il regista non fa segreto della genesi del copione: A�Orfeo ed Euridice lo abbiamoA�scritto alla luce del caso EnglaroA�, per questo ariaTeatro, insieme al Circolo Arci di Pergine e al Teatro delleA�Garberie propongono al pubblico, poco prima dello spettacolo, la��incontro con Beppino Englaro, il padre diA�Eluana, sul tema del diritto civile alla libera scelta. Lo spettacolo non propone risposte, non si sforza diA�convincere il pubblico con le armi retorica o del sentimentalismo, ma mette in scena con grazia una delle piA?A�belle storie da��amore mai raccontate e canta la forza della��amore, senza nasconderne i paradossi.

ORFEO ED EURIDICE

“E se lei ritornasse?

E se lei si svegliasse un giorno?

E se un mattino aprisse gli occhi?

Lasciarla andare significa ucciderla?

O A? lasciar andare la tua di speranza?

Lasciarla andare significa ucciderla?

O A? il canto di amore piA? straziante?

Il gesto piA? puro, la��amore che si afferma nella perdita?

Orfeo A? rauco. Euridice A? sorda.a�?

A�Orfeo con la sola forza del suo canto prova a strappare la sposa Euridice dal regno dei morti. La forza e laA�poesia del mito si intrecciano in questo lavoro con due temi controversi: l’accanimento terapeutico eA�l’eutanasia. Senza offrire risposte, lo spettacolo interroga lo spettatore sulla forza e la grandezza delA�sentimento d’amoreA�.

CA�sar Brie

Orfeo ed Euridice

testo e regia CA�sar Brie

in scena Giacomo FerraA? e Giulia Viana

musiche Pietro Traldi

costumi Anna Cavaliere

disegno luci Sergio Taddo Taddei

produzione Teatro Presente / Eco di fondo

Uno spettacolo di Teatro Presente e di Eco di fondo

GiovedA� 30 aprile alle 20.45, Teatro di Pergine

 

ore 18

Incontro con Beppino Englaro

 

A�A Campo Teatrale, Milano, ha debuttato in questi giorni un a�?Orfeo ed Euridicea�? firmato CA?sar Brie. La��hoA�visto ieri. Per me A? uno degli spettacoli piA? belli degli ultimi anni. Lucido e profondissimo. Il mito del cantore eA�della sposa perduta nella��Ade viene usato dal regista argentino come pretesto per raccontare la storia delleA�tante Eluana e dei tanti Beppino Englaro.(…). A? un dramma raccontato con una scenografia minimale, cheA�pone in piena luce la delicatezza della regia e la piena consapevolezza dei protagonisti, come personaggi eA�come attori. Non ca��A? retorica, ma un misurato disegno della��amore che incontra la morte. Non ci sono risposte.A�Questo spettacolo racconta delle promesse enormi che solo la��amore riesce a mantenere. E rilancia laA�domanda di un Paese piA? civileA�.

Alessio BaA? a�� socialmilano.org

A�In a�?Orfeo e Euridicea�? CA�sar Brie dirige due intensi interpreti, Giacomo FerraA? e Giulia Viana, (…) Tra sceneA�che stigmatizzano ora con corrosiva ironia spietati comportamenti umani, ora con toccante drammaticitA� laA�sofferenza della vita quotidiana, si aprono cosA� quadri surreali che tentano di rappresentare la dimensioneA�sospesa in cui i protagonisti si muovono (a��) questa assenza di enfasi e questa aderenza alla realtA� rendonoA�lo spettacolo particolarmente commovente. (…) merito infine di un’interpretazione lodevole da parte dei dueA�attori, in grado di affrontare con bravura, realismo e sensibilitA� anche scene molto difficili. ParticolarmenteA�versatile soprattutto Giacomo FerraA?, che regala ora momenti di brillante umorismo, ora scene di veraA�partecipazione emotiva, dimostrandosi capace di caratterizzare personaggi diversi con realismo eA�naturalezza. Uno spettacolo, quindi, caldamente consigliato a chi voglia partecipare ad un dibattitoA�estremamente importante e delicato e a chi a teatro ama emozionarsiA�.

Felice Carlo Ferrara a�� Krappa��s Last Post (klpteatro.it)

A�Bravissimi gli attori: Giulia Viana quanto mai convincente, specie nella parte della lunghissima permanenzaA�nello stato vegetativo, e Giacomo FerraA? generoso e commovente nel fornire le spoglie mortali allaA�personificazione della dedizione da��amore. In filigrana, la regia. Intanto una scenografia essenziale(…) Ed A?A�un florilegio da��immagini delicate e pittoriche, (…) musiche che strizzano la��occhio alla cetra del mitico Orfeo,A�luci dirette e senza equivoci, cromia elementare dei costumiA�.

Vedi anche

A Rovereto l’Urban Festival Summer Edition 2019

Venerdì 28 giugno 2019 a partire dalle 18.00 nel centro storico della città di Rovereto, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *