sabato , 25 Maggio 2024

THE BASTARD SONS OF DIONISIO
Tanto successo e…una polemica – Audiointervista a Remo Mengon

I The Bastard Sons of Dionisio continuano a guadagnare terreno e ad avvicinarsi alle ultime selezioni previste dal programma X Factor.
(anche questa sera alle 21.00 su RaiDue)

Con il passare delle settimane cresce sempre piA? la Bastard Mania ed il numero di fans che affollano i forum ed il sito della band. Tutti d’accordo sul talento dei giovani Trentini anche se, c’A? una voce fuori dal coro che lamenta determinati atteggiamenti messi in atto proprio dalla band.

La scorsa settimana sui giornali locali si A? fatto notare che, nel corso della trasmissione televisiva, vengono spesso mandate in onda immagini diseducative dove i gasatissimi Bastards bagnano i loro momenti di gioia e di quotidiano confronto con bevande alcoliche.

Remo Mengon L’APCAT Trentino – l’Associazione Provinciale del Club degli Alcolisti in Trattamento – ha sollevato la questione allo stesso programma televisivo al quale A? stato esplicitamente richiesto di non trasmettere messaggi che possono favorire, soprattutto in un pubblico di adolscenti, pericolosi fenomeni imitatori.

Jessica Ceotto ha raggiunto Remo Mengon, Presidente dell’APCAT di Trento, e gli ha chiesto in che modo stia evolvendo la situazione.

Ascolta l’intervista a Remo Mengon (5’12” 4,77 Mb)
[audio:http://www.trentoblog.it/audio/RMengon120209.mp3]

Jessica Ceotto

Vedi anche

A Rovereto l’Urban Festival Summer Edition 2019

Venerdì 28 giugno 2019 a partire dalle 18.00 nel centro storico della città di Rovereto, …

10 commenti

  1. Di alcool in tv se ne vede parecchio e sempre…perchè si è deciso di esporsi solo in occasione del programma di Rai2 e soprattutto dei bastard?

  2. Io credo che sia giusto che qualcuno faccia presente il fatto che l’uso di alcolici, soprattutto tra i giovani, è un reale problema. I giovani di oggi non sono mica tanto giudiziosi…(ed ioho solo 27 anni) anzi…ieri pomeriggio, in stazione a Strigno stavano aspettando il treno due ragazzine che non credo avessero nemmeno 17 anni e vi dico solo che le loro condizioni erano pietose. Ubriachissime alle 17 di una domenica pomeriggio!!! il bello è che si vantavano di aver svuotato due terzi di un’intera bottiglia di vodka!
    ma come si fa?!! io alla loro etè, e ribadisco che anch’io ho solo 27 anni, non sapevo nemmeno che odore avesse la vodka! e poi scusate, ma i genitori dove sono? non si rendono proprio conto che la loro figlia torna a casa in condizioni a dir poco pietose?
    che schifo, mi viene voglia anche a me di dire ai Bastard che sarebbe meglio dessero un esempio migliore….

  3. Sono perfettamente daccordo che l’alcol sia visibile in diverse occasioni, specialmente in pubblicità. Se l’Associazione APCAT, come potrebbero esserne altre, è attenta a questi messaggi equivocanti significa che il richiamo per un’ attenzione su una problematica quotidiana ci sta a cuore, per cui non è vero che “solo” in occasione di “X Factor” si è mossa: la sua presenza può ritenersi quotidiana. Il messaggio va visto non verso qualcuno, in questo caso i Bastard Song of Dionisio, ma verso il concetto culturale e sociale oggi esistente. Se si vuole dare un significato alla vita, forse è meglio interrogarci, agendo di conseguenza: tutti ne trarranno vantaggi.

    Associazione APCAT

  4. Secondo me, se uno vule bere beve lo stesso, tv o no….Bastard o no…

  5. Tiziano Poletto

    Che cos’è la metodologia di Udolin? in che cosa consiste?

  6. E’ molto importante avere la liberta di pensiero, essere responsabili della propria vita nel bene e nel male, essere consapevoli delle proprie “capacità“, contribuire a crescere e far crescere all’interno delle nostre comunità un pensiero sobrio inteso come un vivere libero da molteplici devianze “inopportune”.
    La grande invezione del prof. Hudolin, ossia i Club delle Famiglie con problemi di alcol ha fatto un grande percorso, oltre che in Croazia, anche in Trentino e in Italia. La metodologia consiste nel porre al centro della nostra attenzione la persona con i suoi pregi e difetti; la visita al sito http://www.apcattrentino-centrostudi.it può dare ulteriori suggerimenti.

  7. bastard siete grandi…vi adoro…nn ci sono parole per esprimere ciò che siete

  8. Oh mio dio….cioè si fanno polemiche per loro che bevono qualche birra e come dite voi danno “il cattivo esempio”
    Il cattivo esempio lo danno in TV dove si vedono quello “donne” fatte di silicone con quei seni che se ci tiri qualche cosa in mezzo ci si incastra,con quelle labbra grosse quanto metà viso,magre come uno stuzzichino e altre 1.90 m e tutte le ragazze cercano in tutti modi di imitarle!!!(con gravi conseguenze…)
    Per non parlare poi di tutti i tipi di droghe e alcool che circolano nel mondo dello spettacolo.
    Perciò non mi sembra affato giusto fare polemiche solo sui The Bastard sons of Dioniso…

  9. ma k polemike e polemike , sn bellisssssimi,bravissssimi,simpatici,hanno talento………………cs volete di più? dai sntiamo!!!!!!!!!!!!!!

  10. FORZA BASTARDIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!SIETE BELLISSSSSSIMI E BRAVVVVVVVVISSIMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *