sabato , 31 ottobre 2020
Home / economia e società / TRA BLOG E #BLOGFEST
Vincono i siti web, ecco la classifica

TRA BLOG E #BLOGFEST
Vincono i siti web, ecco la classifica

Blog A? la contrazione di web-log, ovvero “diario in rete”. Forse non tutti sanno che la data simbolo della nascita del a�?bloga�? A?A� il 18 luglio 1997, frutto, ovviamente, dello sviluppo, da parte di uno statunitense di nome Dave Winer. Il primo blog effettito A? stato pubblicato il 23 dicembre dello stesso anno, grazie a Jorn Barger, un commerciante americano appassionato di caccia, che decise di aprire una propria pagina personale RobotWisdom per condividere i risultati delle sue ricerche sul web riguardo al suo hobby; coniA? la parola weblog per descrivere la lista di link del suo sito. Nella primavera del 1999 invece Peter Merholz propose la��abbreviazione blog sul suo sito Peterme.com.

I blog sono dei a�?Diari in retea�? e si possono classificare in:

1. blog diario
2. blog tematico
3. blog letterario

Il 16 febbraio 2011 si contavano piA? di 156A� milioni di blog pubblici in essere.

Fonte Wikipedia
Dal 28 al 30 Settembre si A? svolta a Riva del Garda la Blog Fest 2012, “la tre giorni di chi usa la rete in Italia”, che ha visto come miglior Community che si aggiudica il premio “Macchianera Italian Awards” (#MIA 2012), Youreport: 40.000 citizen journalist iscritti che ogni giorno raccontano la��Italia.


Oltre 12.000 votanti hanno decretato la classifica, che vede tra gli altri @stanzaSelvaggia come a�?Miss Twittera�? e #VadaABordoCazzo l’hashtag piA? votato.Tra queste categorie non mancano gli anti-premi, come la polemica di Paola Ferrari su Twitter, o a�?Twitter da salvare togliendogli la��accounta�? a Roberto Formigoni.
Il miglior sito della��anno Giallozafferano, Matteo Renzi miglior politico su Twitter, Emergency come sito a sfondo sociale, INGV (la��Istituto Nazionale di Geofisica).

Ecco la classifca tratta da Repubblica.it

Miglior Sito di news online: Repubblica.it

Miglior Sito politico d’opinione: Il Fatto Quotidiano

Miglior Politico su Twitter: Matteo Renzi

Miglior Polemica su Twitter: Paola Ferrari vs Twitter

Miglior Podcast/trasmissione online: Caterpillar AM

Miglior Sito andato a puttane: Beppe Grillo

Miglior Cattivo della rete : Dagospia

Miglior Sito a sfondo sociale: Emergency

Miglior Brand online: SKY

Miglior Brand su Twitter: Ikea

Miglior Campagna ADV online: P&G con “Grazie di cuore mamma”

Miglior Web agency italiana: We Are Social

Tweeter piA? poetico: Einaudi Editore

Miglior Sito viaggi e turismo: Turisti per Caso

Miglior Vignettista: ZeroCalcare

Miglior Sito letterario: Tutta colpa della maestra

Miglior Sito musicale: Rolling Stones

Miglior Sito per mamme e bambini: Non Solo Mamma

Miglior Sito Fashion: Vogue

Mister Twitter 2012: @azael, Massimo Santamicone

Miss Twitter 2012: @StanzaSelvaggia, Selvaggia Lucarelli

Miglior Sito food: GialloZafferano

Miglior Sito cinematografico: MyMovies

Miglior Sito televisivo: Italiansubs

Miglior Sito tecnico divulgativo: Focus

Tweeter piA? simpatico: @carlogabardinia�?Miglior

Sito di satira: Spinoza

Miglior Community 2012: YouReporter.it

Hashtag dell’anno: #VadaABordoCazzo

Tweeter piA? utile: @ingvterremoti

Tweeter da salvare togliendogli l’account: Roberto Formigoni

Sito rivelazione dell’anno: Cliomakeup

Miglior promessa: Ci ho il bloggo esistenzialea�?PersonalitA� della Rete 2012: Guglielmo Scilla (willwoosh)

Miglior Tweeter dell’anno: @Vendommerda

Miglior Tweeter VIP: @beppesevergnini

 

Ho raccolto sul mio blog personale i principali Tweet della 3 Giorni di Riva Del Garda con #blogfest2012: clicca qui per leggerli

Daniel Cerami

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …