venerdì , 25 settembre 2020
Home / economia e società / TRENTO SUBBUTEO: il punto di riferimento per gli amanti del calcio da tavolo

TRENTO SUBBUTEO: il punto di riferimento per gli amanti del calcio da tavolo

Trento Subbuteo: nasce a Trento e provincia un’associazione dedicata a tutti gli amanti del famoso gioco conosciuto come “calcio da tavolo”

trentosubbIl Subbuteo, il famoso gioco da tavolo che riproduce il calcio in miniatura, sembra non sentire il peso degli anni e la concorrenza dei giochi elettronici. Al contrario, migliaia di giocatori in tutta Italia continuano a sfidarsi e ad alimentare la passione per questo vero e proprio gioco cultA�degli amanti del calcio e non solo.

Anche a Trento, gli amanti del Subbuteo hanno costituito un’associazione che si propone come punto di riferimento per i giocatori di tutta la provincia.

Trento Subbuteo A? un’Associazione Sportiva Dilettantistica che promuove il gioco del Subbuteo o Calcio da Tavolo nella Provincia di Trento e nel Trentino Alto Adige.

L’Associazione nasce dall’amore per il Subbuteo o come viene chiamato oggi, Sport del Calcio da Tavolo di alcuni appassionati che si sono messi assieme ed hanno dato vita ad un gruppo di gioco che si riunisce periodicamente per divertirsi ed organizzare eventi e tornei sul nostro territorio.

L’A.S.D. Trento Subbuteo A? affiliata alla F.I.S.C.T. la Federazione Italiana Sport Calcio Tavolo che oltre a coordinare la��attivitA� delle oltre 60 Associazioni Sportive affiliate, organizza e gestisce i campionati di categoria, Coppa Italia e Campionati Italiani. Oltre 800 atleti affiliati danno vita a competizioni federali sempre emozionanti ed incerte fino alla fine.

L’Associazione A? molto attiva nell’organizzare eventi, nel prendere parte a tornei e campionati e nell’alimentare una vera e propria community unita dalla passione per l’intramontabile Subbuteo. Se volete saperne di piA?, consultate il loro sito internet (a questo indirizzo) o collegatevi alla loro pagina Facebook (a questo link).

 

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …