giovedì , 20 Giugno 2024

HISTORY LAB: la programmazione dal 30 giugno al 6 luglio

TERRE COLTIVATE_600

HISTORY LAB:A�Inizia l’estate, continuano le novitA� di History Lab! La programmazione di History lab dal 30 giugno al 6 luglio

La cooperazione A? al centro della puntata di a�?Terre coltivatea�?, il programma che racconta la storia dei paesaggi agrari del Trentino e le trasformazioni che li hanno interessati. La ricetta di a�?En pizech de sala�? A? a�?la MA?sa�?: un piatto speciale preparato per segnalare l’approvazione di un matrimonio. In a�?Storie di qui venute da altrovea�? si parla invece di lavoro come valore fondante della comunitA�. Queste alcune delle novitA� in onda dal 30 giugno 2014 su History Lab, canale 602 del digitale terrestre e in streaming su hl.museostorico.it.

Di seguito le prime serate di History Lab dal 30 giugno al 6 luglio (canale 602 e hl.museostorico.it):

LunedA� 30 giugno, ore 21.00 (in replica martedA� 1 luglio, ore 15.00)
I NUOVI DOCUMENTARI: EN PIZECH DE SAL a�� IL DOCUMENTARIO
Diciassette persone provenienti da tutti o quasi i paesi di Primiero rievocano il loro a�?passato alimentarea�?. Da questo intreccio emerge un mondo complesso fatto di gesti, aneddoti, attrezzature e ricordi relativo agli anni ’40 e ’50 del Novecento. Ricerca a cura di Angelo Longo, regia di Michele Corona.

MartedA� 1 luglio, ore 21.00 (in replica mercoledA� 2, ore 15.00)
EN PIZECH DE SAL: LA MA�S E IL CIBO DELLA FESTA
Cosa si mangiava prima dell’abbondanza alimentare di oggi? La mA?s veniva preparata a Sagron per segnalare l’approvazione della famiglia della futura sposa alla richiesta di matrimonio avanzata dal futuro suocero. Un programma a cura di Alice Manfredi e Matteo Gentilini; video-ricette a cura di Angelo Longo e Michele Corona.
A seguire
OBLA�. SECONDA STAGIONE. SPECIALE: SOTTOSOPRA! TERRITORIO IN TRASFORMAZIONE
Si chiama a�?Sottosopra!a�? ed A? un progetto dedicato a come l’attivitA� estrattiva ha inciso e incide sul territorio trentino. Ne parlano – intervistati da Alice Manfredi – Michele Longo (Fondazione Stava 1985), Lara Casagrande (Ecomuseo dell’Argentario) ed Emanuele Armani (Associazione La Miniera di Darzo). OblA? A? un magazine sui linguaggi della storia con un’attenzione particolare al web.

MercoledA� 2 luglio, ore 21.00 (in replica giovedA� 3, ore 15.00)
NOTTURNO: NASCITA DI UN’AIUOLA
Quando il traffico si spegne ci si puA? prendere cura delle strade. La sera si torna a casa e la mattina dopo dove non c’era niente A? nata un’aiuola. Un programma a cura di Simone Cargnoni, Giuseppe Campanale, Sebastiano Luca Insinga, Luigi Pepe.

GiovedA� 3 luglio, ore 21.00 (in replica venerdA� 4, ore 15.00)
CON PAROLE LORO: PRIGIONIERI
Furono 25.000 i soldati trentini e del litorale adriatico che vennero catturati dai russi nel corso della guerra e rinchiusi in campi di prigionia. a�?Con parole loroa�? A? un programma sulla Grande Guerra realizzato assieme ai ragazzi delle scuole superiori che esplorano il patrimonio di un archivio. A cura di Tommaso Baldo e Alice Manfredi.
A seguire
LAB 1: IL GIOCO DEGLI SPECCHI
Le attivitA� e il lavoro dietro le quinte dei volontari e dei professionisti che operano in questa associazione. I Lab sono un viaggio alla scoperta delle realtA� e delle istituzioni che in Trentino si occupano di storia e memoria. A cura della redazione di History Lab.

VenerdA� 4 luglio, ore 21.00 (in replica sabato 5, ore 15.00)
TERRE COLTIVATE: LA COOPERAZIONE
A partire dagli ultimi anni della��800 si assiste in Trentino alla��esplosione del fenomeno cooperativo. Nella��arco di pochi anni nascono decine di cooperative di consumo, di credito e agricole. Il programma racconta la storia dei paesaggi agrari del Trentino e le trasformazioni che li hanno interessati. Ideato e curato da Alessandro de Bertolini, Lorenzo Pevarello e Monica Ronchini.

Sabato 5 luglio, ore 21.00 (in replica lunedA� 7, ore 15.00)
STORIE DI QUI VENUTE DA ALTROVE: IL LAVORO
Santa��Ana e Santa��Olimpia: il lavoro come valore fondante della comunitA�, dalle fatiche nei campi alla��avvento della��industria moderna. Ascoltando i racconti dei discendenti dei migranti trentini in Brasile scopriamo il forte legame ancora presente con il nostro territorio e con le nostre tradizioni. Un programma a cura di Manu Gerosa.
A seguire
UNA MEMORIA DI FERRO: I TRENTINI DI FONTOY
A piA? di un secolo dalla partenza di Erminio Faustini, il primo trentino emigrato a Fontoy per lavorare nelle miniere di ferro, il programma propone un viaggio tra il Trentino e il a�?cantone del ferroa�?, nella Francia nord-orientale. Nella seconda puntata arriviamo a Fontoy per scoprire, insieme al paese, chi sono e dove abitano oggi gli eredi dei primi migranti trentini. A cura di Tommaso Pasquini.

Domenica 6 luglio, ore 15.00 e 21.00
Repliche di a�?I nuovi documentaria�?, a�?En pizech de sala�?, a�?OblA?. Seconda stagione. Specialea�?, a�?Notturnoa�?, a�?Con parole loroa�?, a�?Terre coltivatea�?, a�?Una memoria di ferroa�?, a�?Storie di qui venute da altrovea�?.

La programmazione completa, i credits dei programmi e altre informazioni sono sul sito hl.museostorico.it

***
Informazioni:
Fondazione Museo storico del Trentino
History Lab
Tel. 0461 230482 a�� hl@museostorico.it

Vedi anche

Al Teatro San Marco di Trento si proietta “Educazione sentimentale”

Questa sera, martedì 15 gennaio, con il Cineforum del Teatro San Marco di Trento. In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *