venerdì , 21 Giugno 2024

I PROTAGONISTI DEL TRENTO FILM FESTIVAL
Le video-interviste

La redazione Mountainblog ha incontrato i protagonisti della 60A� edizione del TrentoFilmFestival e realizzato delle video-interviste capaci di registrare le voci narranti del Festival per farci raccontare i progetti e gli eventi presentati al Festival della Montagna 2012:

-A�Al TrentoFilmfestival di Trento, ospite da��eccezione Erri De Luca.A�Lo abbiamo incontrato e intervistato in occasione della presentazione del suo ultimo e-book a�?Il turno di notte lo fanno le stellea�?, da cui nascerA� prossimamente un cortometraggio.
(Video-intervista >)

– Con questaA�esclusiva anteprima, Mountainblog propone A�la videoA�intervista realizzata al direttore Gustav Kuhn e leA�riprese delle prove della a�?Sinfonia delle Alpia�? diA�Richard Strauss, registrate presso la��Auditorium di Bolzano.
(Video-intervista >)

-A�Video intervista allo scrittore, giornalistaA�Paolo Marchi, ideatore e curatore di a�?IdentitA� Golosea�?, congresso italiano di cucina da��autore. A�Incontrato dopo la presentazione del suo libroA�a�?Cucina di Montagna. Le Alpi Centralia�?(edizioni Bibliotheca Culinaria), tenutasi con un Cooking Show a Palazzo Roccabruna.
(Video-intervista >)

-A�Carla Perrotti, prima donna al mondo ad aver attraversato a piedi 5 deserti in quattro continenti. HaA�presentato il suo libroA�a�?Lo sguardo oltre le dunea�? (Corbaccio, 2011), il racconto della traversata del deserto bianco egiziano, in un viaggio di 250 chilometri, effettuato daA�Carla Perrotti e Fabio Pasinetti, maratoneta non vedente
(Video-intervista >)

– L’incontro con HervA� Barmasse, in occasione del suo intervento al focus a�?Sicurezza a 360A�“. Il rischio e la comunicazione in alpinismo.
(Video-intervista >)

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *